Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home
Skip to content

Sondaggi

Che cosa vorresti trovare su sibari.info
  

Chi è online

Abbiamo 59 visitatori online
ANAS: 1500 Posti di lavoro (ipotetici)
Scritto da M.Silenzi Viselli   
venerdì, 25 luglio 2014 11:19

ImageTrebisacce, Amendolara, Sibari, Cassano, 3° megalotto Anas: svendita del territorio per un piatto di lenticchie - Alcuni poeti, giornalisti e politici, stanno approvando (per il corrispettivo di un piatto di lenticchie) la distruzione del paesaggio e della storia della Sibaritide. Parliamo del 3° megalotto Anas Roseto - Sibari. Progetto finalizzato all'ammodernamento dell'esistente nuova 106. Il progetto, malgrado potesse essere redatto con il semplice raddoppio della strada esistente, prevede la realizzazione di sei nuove corsie e viadotti. Nonché il disastroso passaggio sulla Sybaris arcaica. La Costituzione Italiana, all'articolo 9, impone che la Repubblica tuteli il paesaggio ed il patrimonio storico ed artistico della Nazione.

Leggi tutto...
ASP condannata per nomina "amichevole"
Scritto da A.M.Cavallaro   
mercoledì, 23 luglio 2014 09:57
ImageLa sordida faccenda di cui vogliamo rendere edotti gli affezionati frequentatori del nostro sito, riguarda uno dei tanti "inciuci" della politica in collaborazione stretta con gli alti dirigenti delle aziende pubbliche, in questo caso quelli della sanità nostrana. Ma andiamo a raccontare quanto è accaduto. Nel 2010 passava, purtroppo, a miglior vita il primario di chirurgia dell'ospedale di Castrovillari e l' ASP, come legge prevede, bandì avviso interno per la nomina del suo sostituo, non tenendo conto del fatto che il sostituto esisteva già nella persona del vice-primario dott. Francesco Congi, che aveva tutti i titoli richiesti e, insomma, le "carte in regola", come si dice in questi casi, per occupare degnamente la posizione rimasta vacante.
Leggi tutto...
Aeroporto e trasporti della Sibaritide
Scritto da A.Minnicelli   
mercoledì, 23 luglio 2014 07:06

ImageLETTERA A PERTA AI CONSIGLIERI REGIONALI

Gentili Consiglieri Comunali e Regionali,
la presente nota prende spunto da una riunione dei Sindaci dell’Alto Jonio convocata dal Comune di Cassano Jonio in merito alla progettualità POR 2014/2020 che sarà discussa nella seduta del Consiglio Regionale del prossimo lunedì 21 luglio.
Ancora una volta la nostra Classe Dirigente arriva in colpevole e consapevole ritardo per decidere o non decidere delle sorti del Territorio.
IL TERRITORIO. Quando usiamo questa espressione, di solito, intendiamo per tale tutta la Piana di Sibari, l’Alto e Basso Jonio cosentino, la pre-Sila e parte del pre-Pollino. Parliamo di un’area molto rilevante in termini di prodotto primario (agricoltura), di industria turistica, di trasporti e poco altro che in Calabria, però, vuol dire il massimo del prodotto stesso dell’intera Regione.

Leggi tutto...
Sabbia: nuovo libro di Iannacone
Scritto da administrator   
mercoledì, 23 luglio 2014 06:59

ImageS’intitola “Sabbia”, il nuovo libro dello scrittore venafrano Amerigo Iannacone, uscito da poche settimane per le Edizioni Eva (Venafro, 2014, pp. 80, € 10,00. Il libro sarà presentato sabato 26 luglio 2014, alle ore 18,00, a Venafro, sede dell’Auser, Via A. De Bellis n. 2 (Via per Dentro). Previsti, dopo i saluti delle Autorità presenti e l’introduzione del Segretario Auser - Venafro Nicandro Silvestri, interventi di : Giuseppe Napolitano, Poeta, operatore culturale; Aldo Cervo, Scrittore, critico letterario; Irene Vallone, Poetessa. Moderatrice: Vincenzina Scarabeo Di Lullo, Dirigente scolastica, scrittrice. Sarà presente l’Autore.

Leggi tutto...
Vangelo di Domenica 20 Luglio
Scritto da +V.Bertolone   
domenica, 20 luglio 2014 10:12
ImageDal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 13,24-43. - In quel tempo, Gesù espose alla folla una parola: «Il regno dei cieli si può paragonare a un uomo che ha seminato del buon seme nel suo campo. Ma mentre tutti dormivano venne il suo nemico, seminò zizzania in mezzo al grano e se ne andò. Quando poi la messe fiorì e fece frutto, ecco apparve anche la zizzania.
Allora i servi andarono dal padrone di casa e gli dissero: Padrone, non hai seminato del buon seme nel tuo campo? Da dove viene dunque la zizzania? Ed egli rispose loro: Un nemico ha fatto questo. E i servi gli dissero: Vuoi dunque che andiamo a raccoglierla? No, rispose, perché non succeda che, cogliendo la zizzania, con essa sradichiate anche il grano. Lasciate che l'una e l'altro crescano insieme fino alla mietitura e al momento della mietitura dirò ai mietitori: Cogliete prima la zizzania e legatela in fastelli per bruciarla; il grano invece riponetelo nel mio granaio».
Leggi tutto...
Metro leggera? Prima i treni ed il doppio binario
Scritto da Staff.redazione   
domenica, 20 luglio 2014 09:53
ImageUna linea interprovinciale non è diritto alla mobilità, si torni a parlare delle tratte a lunga percorrenza - Siamo tutti d'accordo: una metro leggera Sibari-Crotone sarebbe un'infrastruttura utile, lavoreremo tutti insieme per ottenerla. Non capiamo, però, come si possa tentare di far passare il messaggio che una linea di superficie interprovinciale garantisca il diritto alla mobilità negato dai governi centrali. Intanto, quando a parlare sono autorevoli e datati esponenti del centrodestra, come Caputo e Rapani, non possiamo non ricordare che i governi che hanno sfalciato sistematicamente le linee ferroviarie ed isolato il nostro territorio, quelli cioè che fino all'avvento di Monti hanno fatto il bello ed il cattivo tempo in Italia, erano proprio i “loro” governi, costantemente sostenuti con roboanti campagne elettorali in prima persona.  Non basta una passata di trucco per tornare vergini. 
Leggi tutto...
In crisi le coltivazioni di Pesco
Scritto da P.Martino   
domenica, 20 luglio 2014 09:45

ImageI dati che provengono dall’agricoltura sono impietosi e ci dicono incontrovertibilmente che in questo particolare momento storico il settore è sempre più in ginocchio.In particolare, nella piana di Sibari, le produzioni agricole di qualità stanno facendo i conti con il mercato delle vendite e, purtroppo, i dati confermano il trend negativo degli anni passati.  Questa la denuncia di Cristian Vocaturi, responsabile tecnico OP Bruzia e segretario del Collegio degli Agrotecnici e Agrotecnici laureati di Cosenza, che chiede interventi urgenti da parte delle istituzioni preposte al fine di dare ossigeno ai tanti produttori che vivono un momento di forte difficoltà.Il comparto agricolo ha bisogno di interventi strutturali che consentono ai tanti addetti di poter continuare a mantenere aperte, vive e fiorenti le aziende.

Leggi tutto...
<< Inizio < Precedente 1 2 Prossimo > Fine >>