Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Spirito e Fede arrow Premiato ad Anagni mons. Savino
Skip to content
Premiato ad Anagni mons. Savino PDF Stampa E-mail
Scritto da Staff.redazione   
venerd́, 03 luglio 2015 07:48
Image
mons. Savino
Uno dei premiati della XIII edizione del Premio Bonifacio VIII, ideato dall’Accademia Bonifaciana nel 2003, il cui primo esemplare fu consegnato a San Giovanni Paolo II, e per i 780 anni dalla nascita del Pontefice Benedetto Cajetani, il 2 Luglio scorso è stato il nostro vescovo mons. Francesco Savino, al quale vanno le felicitazioni e i complimenti di tutto lo staff di sibari.info. Anche il sindaco di Cassano Giovanni Papasso ha voluto rimarcare l evento che ha visto il nostro presule destinatario di quell'importante riconoscimento con un comunicato che potrete leggere nella seconda parte della seguente nota.

 Il sindaco della Città di Cassano All’Ionio, Gianni Papasso, in concomitanza con la cerimonia di consegna del prestigioso Premio Internazionale “Bonifacio VIII°”, organizzato dalla omonima accademia, per una Cultura di Pace, che vede tra i destinatari anche Mons. Francesco Savino, vescovo della Diocesi di Cassano, ha espresso vivo compiacimento e grande soddisfazione, all’indirizzo del Pastore della chiesa locale.

Un importante e meritato riconoscimento, ha commentato Gianni Papasso, per un uomo di chiesa che, sia nella sua azione relativa al ministero presbiterale, che, ora nella nuova veste di vescovo della millenaria diocesi di Cassano, forte del suo alto profilo umano e culturale, testimonia concretamente con il suo agire quotidiano, l’impegno per la pace sociale e per il riscatto degli “ultimi”. La consegna del Premio Bonifacio VIII°, massimo conferimento accademico, si tiene nella Sala della Ragione del Comune di Anagni, in provincia di  Latina, alla presenza del Senato accademico, del presidente e dei membri del Comitato scientifico, oltre ad autorità civili, religiose e politiche.

I lavori della solenne cerimonia, saranno presieduti da Sua Eminenza il Cardinale Josè Saraiva Martins, prefetto della congregazione delle cause dei Santi. Nell’occasione, si celebra anche il 780° anniversario dalla nascita di Papa Bonifacio VIII, nato ad Anagni nel 1235. La proposta di conferire il prestigioso riconoscimento a Mons. Savino, venne veicolata dal Cavaliere Iuso, dal presidente del Comitato scientifico, monsignor Franco Croci e dal presidente dell’Accademia Bonifaciana, Cavalier Sante De Angelis. Mons. Savino, 85° nella cronotassi dei vescovi della diocesi di Cassano, che succede a mons. Nunzio Galantino, richiamato da Papa Francesco nella Città del Vaticano per ricoprire l’importante carica di segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana, ha iniziato il suo ministero episcopale lo scorso 31 maggio, accolto da una folla composta e plaudente, che sin dal primo momento gli ha aperto il cuore. E’ stata, comunque, un’empatia reciproca.
Lì, 02.07.2015             

Il Capo Ufficio Stampa – Mimmo Petroni

< Precedente   Prossimo >