Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Amici,fatti, curiositÓ arrow Luigi Rango un amico indimenticabile
Skip to content
Luigi Rango un amico indimenticabile PDF Stampa E-mail
Scritto da A.M.Cavallaro   
venerdý, 15 agosto 2014 07:59
ImageQuesto ferragosto del 2014 lo ricorderò come uno dei più funesti della mia vita. Si perchè questa estate maligna si è portato via uno dei miei amici più cari. Luigi Rango a soli 56 anni ci ha lasciati ieri mattina colto da un improvviso e fulminante malore. I miei ricordi legati a Luigi sono molteplici, inizialmente per la comune passione per la musica attraverso la quale ho avuto modo di conoscere una persona dotata di straordinarie doti di intelligenza, umanità, equilibrio in qualsiasi situazione. Ultimamente non ci vedevamo spesso, presi dai rispettivi impegni ed attività, ma era sempre una gioia e un fine intimo piacere poter scambiare idee e pareri ogni qualvolta se ne presentava l'occasione. Luigi, pur se di alcuni anni più giovane, era per me sempre fonte di pareri saggi, ponderati, mai dettati da impeti d'ira, anche nelle situazioni più critiche. Ho sempre apprezzato l'impegno con cui portava avanti ogni mansione che gli veniva affidata o che sceglieva autonomamente di portare avanti, sempre con quella modestia che lo ha sempre contraddistinto, appannaggio solo delle persone buone e coscienti delle proprie capacità. 
Luigi, mi mancherà il tuo sorriso aperto, il tuo modo tutto personale di salutarmi, il tuo abbraccio veramente amicale, fraterno, sincero. I Laghi di Sibari non saranno più gli stessi senza di te, e se ne accorgeranno subito tutti gli utenti che per anni hanno sempre fatto ricorso a te per la tua straordinaria capacità di ascolto e di comprensione. Addio, caro amico, sono più che mai convinto che torneremo a cantare e suonare insieme, lassù con gli angeli dove certo sei già e dove spero di poter trovare posto anch'io quando sarà il mio momento.
Ai figli, alla moglie, ai fratelli e a tutti i suoi parenti va la partecipazione sincera al loro dolore da parte mia e dell'intero staff di sibari.info.

Antonio Michele Cavallaro
< Precedente   Prossimo >