Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Sport arrow Oriolo-ASD Sibari 2-0
Skip to content
Oriolo-ASD Sibari 2-0 PDF Stampa E-mail
Scritto da M.Sanpietro   
lunedý, 07 aprile 2014 21:36
ImageLa partita di domenica scorsa 6 aprile, è stata disputata nel fango e, per buona parte della gara, sotto la pioggia. Per tutti e ventidue atleti in campo si è trattato di una prova dura nella quale alla fine ha prevalso la squadra che riusciva a stare meglio in piedi e i ragazzi di Oriolo certamente sono riusciti a mantenere meglio l’equilibrio sia sotto il profilo puramente fisico che mentale. I due goals segnati ambedue nel primo tempo sono scaturiti il primo da una deviazione di Romeo a seguito, però, di una bella azione e tiro conclusivo dell’attacco oriolese e il secondo da un vero e proprio infortunio causato da un rinvio maldestro a palla ferma dall’area di porta sibarita per una scivolata sul piede d’appoggio di Giuseppe Campana. La sfera colpita di striscio rotolava nei pressi dell’ala sinistra dei padroni di casa che aveva tutto il tempo di mettere in azione  comodamente il suo compagno  Santagada che non aveva difficoltà a far secco l’incolpevole Saporito.

La partita ruota tutta  attorno a questi due episodi, perché poi, per i sibariti si è trattato di una gara di pattinaggio sul fango. I ragazzi di Mr Falbo in media sono molto più alti dei giovani dell’Oriolo, che più bassi di statura (baricentro basso) avevano meno difficoltà a stare in piedi, per una questione di fisica elementare. Con un terreno di gioco meno infido probabilmente le cose sarebbero andate diversamente, ma queste osservazioni non sminuiscono affatto l’ottima condotta  dei locali che hanno saputo impostare meglio la gara e condurla poi a termine senza subire segnature. 

Mr. Falbo riproponeva ancora in attacco il duo Maimone-Iuele, che già nell’ultima partita, seppur vittoriosa, aveva fatto emergere non pochi dubbi, quelli che in questa partita, col campo pieno di fango,  sono stati maggiormente evidenti a causa  dell’impossibilità per giocatori molto tecnici come lo stesso Maimone e Barone di sviluppare quelle triangolazioni che hanno permesso ai sibariti di andare a segno in molte altre occasioni. Sarebbe stato molto meglio se la partita fosse stata rimandata, ma i nostri stessi giocatori hanno insistito con l’arbitro perché venisse disputata in quanto nei giorni infrasettimanali molti dei sibariti sono impegnati col lavoro e impossibilitati a giocare.

Nel corso del primo tempo vi è stato un atterramento in area di Barone, ma l’arbitro, per il resto sufficientemente attento, non se l’è sentita di concedere il sacrosanto rigore. Nel secondo tempo i reiterati attacchi alla porta dell’Oriolo, ben difesa dal giovane portiere, non portavano cambiamenti al risultato ottenuto nel primo tempo e così la partita si concludeva con un 2-0 per i padroni di casa, che, se riusciranno a racimolare altri punti, potranno sperare nella salvezza. L’ASD Sibari, invece, visti i risultati delle dirette avversarie, è matematicamente salva; anche se dovesse perdere le due rimanenti partite di campionato, rimarrebbe nella posizione mediana della classifica e non sarà costretta a giocare i Play-out; nel caso dovesse, invece, vincere le due ultime gare potrebbe accedere alla fase finale dei Play-off e lottare per il salto di categoria, già ottenuto dallo Schiavonea con ben 10 punti di distacco dall’Amendolara. La società di Sibari può ritenersi soddisfatta per essere riuscita nel primo campionato disputato in seconda categoria a ottenere prima del termine la sicurezza dalla possibile retrocessione. Mr.Falbo ha centrato in pieno l’obiettivo che il presidente Cavallaro e i suoi collaboratori si erano prefissi all’inizio del torneo.

 

Michele Sanpietro

Image

Le pagelle questa volta sono state dettate dagli stessi giocatori.

Saporito

6

Campana A

6,5

Campana G.

5

De Filpo

7

Romeo

7

Santoro

6,5

Falbo

5

Novelli

6

Barone

5,5

Maimone

6

Iuele

5,5

Pascale

6

Viscardi

6,5

Gioia

6

< Precedente   Prossimo >