Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Banche-Economia-Tasse arrow Le BCC marciano insieme
Skip to content
Le BCC marciano insieme PDF Stampa E-mail
Scritto da F.Bria   
venerdý, 04 aprile 2014 08:45
ImageINCONTRATI A LAMEZIA TERME  I RAPPRESENTANTI DELLE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO DELLA CALABRIA - Presentate le strategie per il 2014 del Gruppo bancario Iccrea a beneficio dello sviluppo sostenibile e responsabile del territorio in cui operano le BCC - Si è tenuto mercoledì 2 aprile, a Lamezia Terme l’incontro tra i vertici di Iccrea Holding, la Capogruppo del Gruppo bancario Iccrea, e gli esponenti delle Banche di Credito Cooperativo aderenti alla Federazione Calabrese delle BCC. L’evento fa parte di un ciclo di riunioni che ogni anno il Gruppo Iccrea organizza insieme alla Federazione locale. Quello di quest’anno è denominato “Insieme un’Altra Musica! Agiamo Uniti” e vedrà coinvolte, in successive tappe, anche le altre Federazioni del Credito Cooperativo. All’appuntamento erano presenti circa 30 partecipanti, tra Presidenti e Direttori delle BCC, in rappresentanza delle 13 Banche di Credito Cooperativo associate alla Federazione calabrese.

Dopo l’introduzione ai lavori da parte del Presidente della Federazione, Nicola Paldino, il Presidente di Iccrea Holding, Giulio Magagni, e il Direttore Generale, Roberto Mazzotti, hanno presentato le strategie del Gruppo bancario Iccrea per il 2014. In particolare sono stati illustrati i dettagli del modello di servizio che il Gruppo sta adottando per accompagnare le BCC su vari fronti come quello della monetica, dei sistemi di pagamento, dei crediti deteriorati. Si sono scorsi, inoltre, alcuni dati del Credito Cooperativo calabrese, che riunisce nelle 13 Banche 86 sportelli, 21.671 soci e 560 dipendenti. Al 31 dicembre 2013 la raccolta diretta a clientela ordinaria, aggregata per le Banche associate si è poi attestata al valore assoluto di 1,9 miliardi di euro (+23 milioni di euro, +1,25%), mentre gli impieghi alla clientela hanno fatto registrare un valore di 1,4 miliardi di euro (-118 milioni di euro, – 7,6%).

“Da quando abbiamo ufficializzato il Patto con le Banche di Credito Cooperativo, ormai due anni fa – ha commentato Magagni – abbiamo ricevuto conferme circa l’introduzione di un modello strategico che può rivelarsi l’unico modo con cui un sistema, come quello del Credito Cooperativo, può far fronte al contesto di riferimento attuale, e traguardare i nostri principi e valori alle generazioni future. Il ruolo delle BCC locali, quindi anche quello del Credito Cooperativo calabrese, può essere da volano per la ripresa dell’economia reale in un territorio così ricco di imprenditorialità nel settore commerciale, agricolo, turistico e manifatturiero. Noi, come Gruppo di secondo livello al fianco delle BCC, continuiamo a dare il nostro contributo all’efficienza del Sistema e, allo stesso tempo, anche alla sua puntuale efficacia d’azione sul territorio”.

“Sappiamo che il contesto intorno a noi sta cambiando in modo veloce – ha aggiunto Mazzotti – e come Gruppo Bancario Iccrea dobbiamo, insieme alle BCC, reagire e rispondere in modo efficace all’evoluzione dei mercati e delle esigenze delle imprese e delle famiglie, per ridurre i costi e il margine del rischio e dotare le BCC di tutte le risorse per continuare a offrire prodotti e servizi adatti alla propria clientela. E mi riferisco in particolare all’internazionalizzazione delle imprese, all’integrazione delle soluzioni per il risparmio e la previdenza integrativa, alle nuove soluzioni per il credito al consumo, alla monetica ”.

Lamezia Terme, 2  aprile  2014

 

 

***

Iccrea Holding SpA (il cui capitale è partecipato dalle Banche di Credito Cooperativo-BCC) è al vertice del Gruppo bancario Iccrea, il gruppo di aziende che fornisce alle BCC un sistema di offerta competitivo predisposto per i loro oltre 6 milioni di clienti e che riunisce le aziende che offrono prodotti e servizi per l’operatività delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali (segmento Institutional) e la loro clientela di elezione: piccole e medie imprese (segmento Corporate) e famiglie (segmento Retail). Iccrea Holding è altresì membro dell’UNICO Banking Group, l’associazione con sede a Bruxelles che riunisce le principali banche cooperative europee.

 

Al 31 dicembre 2013* operano in Italia 385 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali, con 4.454 sportelli. Hanno una presenza diretta in 2.710 Comuni e 101 Province. La raccolta diretta di sistema (da banche e clientela, a cui si aggiungono le obbligazioni) è di 192 miliardi di euro (+4,8%, a fronte di un -2,8% registrato nel sistema bancario); gli impieghi economici si attestano a 136 miliardi di euro (-2,1%, a fronte del -4,2% del sistema bancario). Considerando anche gli impieghi delle banche di secondo livello, la quota arriva a 148,9 miliardi. Gli impieghi alle imprese si attestano a 88,8 miliardi (-2,9%, contro il -5,5% del sistema bancario). Considerando anche i finanziamenti erogati dalle banche di secondo livello, gli impieghi alle imprese si attestano su 98,6 miliardi di euro). Il patrimonio (capitale e riserve) è di 20 miliardi di euro (+2,2%).

* dati provvisori

Info:

Gruppo Bancario Iccrea

Marco Bellabarba

Iccrea Holding – Comunicazione d’Impresa

Tel.: 06-72072004

e-mail:

< Precedente   Prossimo >