Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Sport arrow Fans club per Pozzovivo a Cassano
Skip to content
Fans club per Pozzovivo a Cassano PDF Stampa E-mail
Scritto da Staff.redazione   
mercoledý, 06 novembre 2013 16:47
Image
Il ciclista Pozzovivo
Sabato 9 novembre alle Terme Sibarite la presentazione del Fans Club dedicato al forte ciclista lucano Domenico Pozzovivo. Presente lo stesso atleta che spiegherà i veri valori dello sport. Sarà  presentato  sabato 9 novembre, alle ore 19  presso la Sala Convegni dell’Hotel Terme Sibarite a Cassano All’Ionio, il primo Fans Club calabrese dedicato al campione di ciclismo Domenico Pozzovivo. Il Gruppo di supporto, denominato “Domenico Pozzovivo Fans Club città di Cassano All’ionio”, sarà guidato, nella veste di presidente, da Fausto Corrado ed aperto a tutti gli appassionati calabresi e cassanesi di ciclismo e di sport. A tagliare virtualmente il nastro del Fans Club dedicato al campione lucano saranno, oltre che il Presidente Fausto Corrado; anche, in rappresentanza della Federazione Ciclistica Italiana – Comitato Calabria, il Responsabile regionale del Settore Tecnico giovanile,  avv. Pasquale Golia; per il Comune di Cassano All’ionio parteciperanno il primo cittadino Gianni Papasso e l’assessore municipale allo sport, Stefano Petrosino, e il Presidente della GsC “Armando Gatto” di Cassano All’Ionio, Francesco Corrado.  Sarà presente anche lo stesso Domenico Pozzovivo. Condurrà la manifestazione la giovane Ilaria Bruno.

L’occasione, quella della presentazione del Fans Club,  sarà utile anche  a ripercorrere assieme allo scalatore della formazione francese dell’Ag2r una stagione ricca di soddisfazioni  per lo stesso, ma anche per parlare di sport e dei suoi valori. Domenico Pozzovivo al termine della stagione, secondo la classifica di merito dell’Unione Ciclistica Internazionale, è tra i primi 33 corridori più forti al mondo. Ripercorrendo la sua carriera, Domenico Pozzovivo, nato a Policoro, ma di Montalbano Jonico, nel 1982, è diventato professionista nel 2005. Scalatore fortissimo, nel 2009 ottiene il primo successo da professionista, vincendo la tappa di Flero alla Settimana Lombarda. Consegue anche numerosi piazzamenti nelle gare a tappe e in linea italiane: è infatti sesto nella Settimana Coppi e Bartali, quinto al Giro del Trentino, terzo al Brixia Tour, settimo al Trofeo Melinda e sesto alla Coppa Sabatini. Non partecipa però al Giro d'Italia, la sua squadra infatti non viene invitata.Nell'aprile del 2010 consegue la laurea in economia aziendale presso l'Università Telematica Marconi di Roma; disputa quindi un buon Giro del Trentino, vincendo la quarta tappa, mentre al Giro dell'Appennino transita per primo sul Passo della Bocchetta e si piazza secondo all'arrivo dietro al croato Robert Kišerlovski. È quindi gran protagonista al Brixia Tour: vince due tappe con arrivo in salita, veste per quattro giorni la maglia di leader e si aggiudica la classifica generale della corsa. Nel finale di stagione si piazza quarto al Trofeo Matteotti, secondo alla Tre Valle Varesine e al Giro di Romagna, settimo alla Gran Piemonte. Nel 2011 è quarto al Giro del Trentino, sesto al Giro di Toscana e quinto ai campionati italiani, mentre al Giro d'Italia si ritira. In luglio è di nuovo al via del Brixia Tour, riesce a bissare il successo dell'anno prima sul Passo Maniva ma deve accontentarsi del secondo posto in classifica, a due minuti da Fortunato Baliani. Tra estate e autunno ottiene altri piazzamenti: secondo, come nel 2010, alla Tre Valle Varesine, terzo al Trofeo Melinda, sesto nella "Classica delle foglie morte", il Giro di Lombardia.Nella stagione successiva trionfa al Giro del Trentino: decisiva è la vittoria in solitaria nella terza tappa, quella con l'arrivo in salita di Punta Veleno. Il 13 maggio vince per la prima volta una tappa al Giro d'Italia, l'ottava frazione con arrivo in salita a Lago Laceno. Nel 2013 passa alla formazione francese con licenza ProTour dell'AG2R La Mondiale. Nella stessa stagione ottiene il suo miglior risultato in una grande corsa a tappe, concludendo al sesto posto la Vuelta a España, con un distacco di 8 minuti dal vincitore Chris Horner.“Abbiamo deciso di istituire un Fans Club  dedicato al lucano anche a  Cassano poiché qui Domenico oramai è di casa – ha spiegato il presidente Fausto Corrado - Difatti il campione di Montalbano è stato sempre vicino alla GsC Armando Gatto ed  alle iniziative sportive ed educative fatte negli anni nella città, tanto da divenire esempio per molti giovani sportivi. Assieme a lui vogliamo lanciare un messaggio di amore verso lo sport, concepito come mezzo per apprendere valori importantissimi come il sacrificio, la passione, l’aggregazione. Domenico ha dimostrato come anche un piccolo ragazzo del sud possa coronare i propri sogni nello sport. Pozzovivo, infatti, è uno dei ciclisti più importanti al mondo, uno dei pochi alfieri del sud, che è arrivato nel professionismo grazie alla tenacia ed al lavoro quotidiano. Inoltre Domenico Pozzovivo è uno dei pochi sportivi che è riuscito a conciliare lo sport  professionistico con lo studio, riuscendo a conseguire la Laurea in Economia. Un importante esempio per tutti i ragazzi”.

Dunque tutti gli appassionati non potranno lasciarsi sfuggire l’occasione per interloquire e conoscere un ragazzo del sud che è riuscito a diventare uno dei ciclisti più forti al mondo. Cassano All’Ionio oramai ha adottato Pozzovivo, tanto che il lucano ha trovato qui anche l’anima gemella, fidanzandosi con la bella Valentina Conte, Cassano sabato prossimo gli tributerà il giusto omaggio.

Cassano All’Ionio, lì 5 novembre 2013

Ufficio Stampa Fans Club Pozzovivo

< Precedente   Prossimo >