Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Eventi arrow Programma Vallje a Civita
Skip to content
Programma Vallje a Civita PDF Stampa E-mail
Scritto da A.Di Salvo   
mercoledý, 20 marzo 2013 18:33
ImageCivita: Pasqua festa di Rinascita  note di folclore e  cultura presentato il programma degli eventi - I giorni della Pasqua sono molto sentiti dalla popolazione di Civita , che ha conservato nel tempo tradizioni e riti di grande spettacolarità e di intenso contenuto emotivo, i quali attirano ogni anno una moltitudine di fedeli e di curiosi, anche di altre città e stranieri. La "Settimana Santa",  “Java e Madhe” così chiamata dagli Arbëreshë per la maestosità delle ufficiature suggestive e solenni, ricche di simbologia,che contraddistinguono il rito ed evidenziano la profonda spiritualità orientale,contiene elementi tradizionali le cui radici affondano in epoche lontane. Nella tradizione durante la settimana santa vengono cantate le Kalimere dal greco Kalimera  “buongiorno” composizioni poetiche tramandate da secoli che hanno un intrinseco valore poetico  nella nostra letteratura popolare.
Image
Le Miss dello scorso anno
Patrimonio  della tradizione orale del popolo arbëresh molti di questi canti sono anonimi altri sono dovuti a noti poeti della letteratura albanese come Giulio Variboba. Un’atmosfera gioiosa ed  armoniosa segna invece la giornata del martedì, dove il senso di appartenenza all’etnia diventa sempre più vivo, qui è come se si respirasse un’aria diversa, come se il vento portasse profumi di feste lontane, non solo nello spazio,ma anche nel tempo le tradizioni tornano ad essere realtà viva e musicale. I costumi dai colori antichi e dalle stoffe preziose, che prima di noi hanno indossato giovani spose e belle donne, sembrano animarsi di vita nuova addosso alle fanciulle di oggi. Questa magica atmosfera caratterizza la vallja ,antica ridda, dolce ,tragica e struggente che ricorda l’eroe Skanderbeg che guidò il suo popolo in terra di Calabria.

Dall’27 marzo al 31marzo

Funzioni religiose della Settimana Santa

Domenica 31 marzo

Ore 5,00 Fjalza e Mirë- La Buona Novella

Martedì 2 Aprile

Ore 10.00 convegno: Francesco D’Agostino (1913-1990) un artista del Novecento,  artista civitese di cui ricorre il centenario della morte, interverranno storici e critici d’arte.

Ore 16.00 Sfilata ed esibizione dei gruppi di:

San Marzano di San Giuseppe (Ta), Barile (Pz), Shqiponjat di Santa Sofia d’Epiro (Cs),Shkëndila di San Benedetto Ullano (Cs), Kalarberia e Gli amici della Zampogna di Acquaformosa (Cs),Le stelle del Folk di Caraffa di Catanzaro,(Cz) San Nicola dell’Alto (Cz), Shpirti Arbëresh di Cerzeto (Cs),I Cantori del Pettoruto di San Sosti (Cs), Mongrassano (Cs), Falconara (Cs) Plataci, (Cs) e Piana degli Albanesi (Pa), Alle ore 18.00 si procederà alla II edizione di Miss Vallje 2013.

Ore 18.00 Miss Vallje 2013

Antonluca Di Salvo

Image 

< Precedente   Prossimo >