Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Eventi arrow Sonora.Una musica per il cinema
Skip to content
Sonora.Una musica per il cinema PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
giovedý, 01 settembre 2011 17:00
Image
MariaGrazia Cucinotta
Sabato 10 settembre presso l’area ex stazione di Cassano All’Ionio alle ore 21,30 si terrà la 3°edizione del Premio Internazionale Sonora una musica per il cinema. La manifestazione organizzata dalla GFG di Roma e dalla Spot Italia si avvale del patrocinio della Comunità Europea, della Regione Calabria, della Provincia di Cosenza Assessorato Sport Turismo e Spettacolo, dell’Università della Calabria Centro Arti Musica e Spettacolo e dal Comune di Cassano All’Ionio. La consegna dei premi sarà intervallata da diversi interventi musicali a cura di Katia Ricciarelli, Stelvio Cipriani, Enzo Gragnaniello. Madrina della manifestazione sarà Maria Grazia Cucinotta. Presenterà Barbara Capponi giornalista e conduttrice del TG1. L’ingresso è gratuito. “Questo evento già da qualche anno rappresenta un momento di festa dedicata alle colonne sonore, come ha spiegato Giuseppe Papasso direttore Artistico della manifestazione, Sonora è diventato un appuntamento fisso, il luogo privilegiato di incontro fra compositori, addetti ai lavori e soprattutto fra gli amanti del genere che in misura sempre maggiore sono giovani. È importante sottolineare come proprio le nuove generazioni, tramite il filtro delle tecnologie digitali, siano quelle più interessate all’affascinante rapporto occhio-orecchio, immagine-suono.

Anche ad essi è rivolto Sonora, il cui obiettivo è valorizzare a 360 gradi il mondo delle musiche per film. Musica e Cinema: Il Premio Sonora celebra dunque questo connubio appassionato e straordinario e ancora una volta rende omaggio a questa magnifica tradizione”.   Sulle novità di questa edizione: il Direttore artistico ha annunciato l’istituzione di un premio dedicato al Sound Designer (o progettista del suono) “Un’attività che non si vede ma si sente.Fondamentale per la buona riuscita di un film”.

A Papasso il compito di presentare il programma ufficiale dettagliato, uscito in contemporanea sul sito dell’evento www.premiosonora.it. I riconoscimenti deliberati sono i seguenti: Premio Harry Warren 2011 ALEXANDRE DESPLAT per Il discorso del re regia di Tom Hooper; Premio Sonora 2011 FAUSTO MESOLELLA per Into Paradiso regia di P. Randi; Premio della critica GIULIANO TAVIANI e CARMELO TRAVIA per Boris regia di G. Ciarrapico, M. Torre, L.Vendruscolo; Premio miglior colonna sonora di fiction PAOLO VIVALDI per Edda Ciano (Raiuno) regia di G. Diana; Premio migliore colonna sonora giovani autori DONATELLO PISANELLO per Il primo incarico regia di G. Cecere; Premio migliore colonna sonora giovani autori (ex-aequo) PAOLA GHIGO per La scomparsa di Patò regia di R. Mortelliti; Premio Sound Designer HUBERT WESTKEMPER per Noi credevamo regia di Mario Martone; Miglior canzone VALENTINA STELLA per la canzone Passione eterna nel film Benvenuti al sud regia di L. Miniero; Miglior canzone originale CHECCO ZALONE per la canzone L’amore non ha religione nel film Che bella giornata regia di G. Nunziante; Premio coordinamento editoriale film e TV series GIOVANNI MAROLLA per Warner Chappell Music; Premio Cinema e Informazione TV al Direttore del TG1 AUGUSTO MINZOLINI.

www.premiosonora.it
< Precedente   Prossimo >