Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Sport arrow Antonio Buccino un campione di domani
Skip to content
Antonio Buccino un campione di domani PDF Stampa E-mail
Scritto da Tonino   
lunedý, 20 agosto 2007 20:05
Il piccolo Antonio
Il Campioncino Antonio Buccino
Fra tanti guai, piccoli e grandi che ci capitano addosso nel nostro paese, ogni tanto ci sono notizie che sembrano piccine, ma che ci riempiono il cuore di gioia e ci fanno vedere il futuro sotto una luce diversa. Questo accade soprattutto quando queste notizie riguardano i nostri bambini.
Noi cerchiamo di stare sempre attenti a ciò che riguarda il mondo dei nostri ragazzi, vigiliamo sempre un po’ ansiosi sui loro passi, sulle loro amicizie, sui loro giochi. I genitori sanno benissimo gli sforzi che si fanno per far crescere i propri figli sani, robusti ed educati. Oggi vogliamo presentare un ragazzino bravo, carino ed anche molto corretto. Parliamo di Antonio Buccino da Sibari. Figlio del nostro amico Hans (tedesco di nome, ma non di fatto), che quest’anno per la seconda volta ha vinto il concorso “Top 11-Bravo Bravissimo” organizzato dal quotidiano “La provincia cosentina”. La notizia non è freschissima, il fatto è accaduto nel gennaio scorso, ma noi non volevamo ricordare solo questo importante riconoscimento, lo abbiamo usato per introdurre il discorso sulle tante speranze calcistiche locali e sul piccolo Antonio in particolare. Antonio è nato a Sibari il 29 marzo del 1994. Il papà Hans si accorse subito che il piccolo aveva l’intuito del pallone e lo affidò alle cure della “S.P.Toscano Club” seguito dal Mister Notaristefano, sotto la cui guida  sono cresciuti diversi campioncini. Nel 2006 è passato allo “Sporting Club Corigliano” allenato dal Mister G. Esposito. Da qui è stato chiamato per le selezioni giovanili del Milan, che lo tiene costantemente d’occhio. Ma il piccolo Antonio non finisce di stupire perché si è dimostrato anche un bravo e sensibile poeta, vincendo, con una poesia dialettale dal titolo “Sibari”, il premio speciale “Zicarelli”. A prescindere dalle sue indubbie qualità tecniche, siamo orgogliosi anche per la sua capacità di esprimere i suoi sentimenti di profondo attaccamento alla sua terra.

Auguriamo a questo giovane virgulto di Sibari tutta la fortuna che merita.

< Precedente   Prossimo >