Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Sport arrow Una partita per Antonio...
Skip to content
Una partita per Antonio... PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
giovedý, 07 aprile 2011 08:25
Image
il compianto Antonio Canonico
COMUNICATO STAMPA -Cassano – Sabato, 9 aprile 2011, va in scena al “P. Toscano” di Cassano, l’ultima gara di campionato valida per il girone “A” di Terza Categoria che vedrà la formazione di casa dello Young Boys Cassano opposta alla Fer.ca. Tarsia. Una partita che si disputerà nel segno della solidarietà, ma soprattutto nel ricordo di Antonio Canonico, nostro concittadino, morto recentemente a seguito di una malattia improvvisa e implacabile. La sua vita è stata scandita dall’amore per la propria famiglia, la moglie e i suoi cinque figli, ma anche per la comunità cassanese verso la quale si è speso in modo indefesso come volontario all’interno della locale Confraternita delle Misericordie, sodalizio caritatevole quest’ultimo, divenuto in questi anni, per il prezioso servizio che porta avanti, punto di riferimento della nostra realtà sociale.

La società sportiva dello Young Boys pertanto ha deciso, di concerto con la Misericordia di Cassano, di devolvere i proventi dell’incasso della partita in  favore della famiglia. Convinta della generosità che il popolo di Cassano saprà mostrare anche in questa circostanza,  la società dello Young Boys invita la vasta platea degli sportivi, dei tifosi e non solo, a gremire gli spalti dello stadio per testimoniare in questo doloroso frangente, la vicinanza della città alla famiglia e al compianto sostenitore biancoazzurro, Antonio.

Cassano Allo Ionio, 05/04/2011

                                                                Il Presidente ASD Young Boys

                                                           Antonio Gaetani

Image
Una recente formazione "Youngs Boys"

< Precedente   Prossimo >