Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Arte arrow Musica rinascimentale a teatro
Skip to content
Musica rinascimentale a teatro PDF Stampa E-mail
Scritto da administrator   
lunedý, 03 gennaio 2011 08:27
ImageDomani sera 4 gennaio, presso il Teatro Comunale di Cassano Ionio si esibirà per la seconda volta la corale "Fenice Ensemble" diretta dal M° Mauro Aluigi. Questa volta la serata è dedicata interamente alla musica rinascimentale con l'inserimento di alcune sonate per pianoforte che saranno eseguite dal M° Maria Lucia Arcidiacono. La corale eseguirà per l'occasione delle festività  alcuni brani natalizi "d'epoca" in parte rielaborati a più voci. La classica "Tu scendi dalle stelle" che tutti abbiamo imparato a cantare fin dalle elementari sarà, per esempio, presentata a 4 voci miste, rielaborata in chiave classica.  Durante l'estate la corale ha avuto modo di farsi apprezzare anche a Morano dove si è esibita di fronte ad uno scelto pubblico d'intenditori nella splendida cornice del "Giardino del Nibbio" proprio ai piedi del magnifico castello normanno e prossimamente parteciperà ad altre manifestazioni a Crotone, a Saracena e a Lamezia Terme. (cliccare sull'immagine per ingrandirla)

Eseguire dei brani a 3, 4 e a 5 voci miste è impresa non facile, tenendo conto sopratutto che i cantori non sono professionisti e rubano il tempo alle loro normali attività per portare avanti con impegno le necessarie prove. La scelta poi di scoprire e far conoscere la musica con cui s'intrattenevano i nostri predecessori del XV° e XVI° sec. durante le feste, i matrimonio e le festività religiose è scaturita proprio dal desiderio di intraprendere un percorso diverso da quello che altre corali calabresi hanno seguito finora, cosa questa che ha creato non poca curiosità attorno all'iniziativa artistica. La disponibilità del M° Aluigi, genovese di nascita ma calabrese d'adozione, è stata fondamentale per poter iniziare e portare avanti questo gravoso impegno.
La sera del 4 gennaio tutti i cultori e gli appassionati della musica colta, sono invitati a partecipare all'evento. L'ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Image 

< Precedente   Prossimo >