Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Sport arrow Young Boys- Roseto 2-1
Skip to content
Young Boys- Roseto 2-1 PDF Stampa E-mail
Scritto da L.Guerrieri   
mercoledý, 24 novembre 2010 18:39
la gioia dopo la vittoria
l'esultanza dopo la vittoria
Cassano –  Incontro di calcio di rara intensità quello andato in scena domenica scorsa tra  la capolista Young Boys Cassano e  il Roseto che ha tenuto col fiato sospeso  fino al termine del match i circa cinquecento sportivi  e tifosi di fede rossoblù che gremivano il  “P. Toscano” di Cassano. Alla fine, sotto la luce artificiale dei riflettori, è arrivato  il triplice fischio di chiusura dello statuario signor Fazio di Cosenza che ha fatto esplodere la gioia in campo e sugli spalti dei supporters cassanesi per una vittoria, sofferta sicuramente, ma cercata e voluta con tutte le proprie forze dai ragazzi di mister Mimmo Martino contro un avversario forte e mai domo che solo nel finale, dopo il micidiale uno due firmato dalla premiata ditta del gol, Iannicelli-Sarubbo, per entrambi al loro terzo sigillo personale di questo torneo, ha dovuto ammainare bandiera bianca.

Quella ottenuta domenica scorsa, è stata la quarta vittoria stagionale in cinque partite, il secondo casalingo, per la imbattuta compagine del Presidente Antonio Gaetani che dopo cinque turni continua a tenere meritatamente la testa della classifica precedendo il sorprendente Sofiota. Contro il Roseto di mister Napoli, non è stato facile per De Filpo e compagni venire a capo di una partita che in apertura e per la prima volta, si era messa subito in salita col gol ospite realizzato su una punizione a girare calciata dal piede caldo dell’ottimo Angelo Nigro che lasciato di sasso il pipelet Martire. La veemente risposta dei ragazzi dello Young Boys non si è fatta attendere. Da qui in avanti sarà un monologo dei padroni di casa che pur attaccando senza soluzione di continuità per tutta la partita non trovava però sbocchi sottoporta ingenerando nei tifosi la sensazione che la prima sconfitta, per giunta in casa, stava per palesarsi. Ma per fortuna non è stato così. Alla fine la voglia di vincere e la voglia di non deludere la vasta platea del “P. Toscano”  dei ragazzi di mister Martino è stata premiata coi due lampi nel finale accesi da Iannicelli prima, che di testa finalizzava in gol un cross dalla sinistra e dopo, dalla caparbia e insistita azione personale di Cosimo Sarubbo che trovava la stoccata vincente per infilare e gonfiare per seconda volta la rete avversaria. La cavalcata dei Young Boys continua col presidente Gaetani e tecnico Martino che annunciano l’arrivo di due rinforzi, rigorosamente locali, come l’esperto centrocampista Maimone, ex Doria, Lattughelle, Trebisacce e Juvenilia, e il difensore esterno Praino.

Leonardo Guerrieri

< Precedente   Prossimo >