Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Sport arrow Vittoria sofferta per Young Boys
Skip to content
Vittoria sofferta per Young Boys PDF Stampa E-mail
Scritto da L. Guerrieri   
giovedý, 04 novembre 2010 15:28
gioia
La gioia dopo la vittoria
Seconda vittoria per gli Young Boys di Cassano, sofferta ma meritata. I ragazzi di Mister Martino ce l'hanno fatta, un po' a fatica magari, ma tutto sommato quel che conta è vincere. Il campo del Civita è sicuramente un campo ostico per molte squadre, sopratutto a causa delle ridotte dimensioni e avercela fatta ad ottenere la vittoria non è cosa da poco. Nella cronaca dettagliata che trovate nella seconda parte, curata da Leonardo Guerrieri, si evince l'affanno avuto dall'undici cassanese che grazie alle acrobatiche parate di Vincenzo Martire alla fine riesce a spuntarla. Non ci sono stati episodi di cattiveria sia in campo che sugli spalti gremiti di pubblico e questa, a parte la soddisfazione della vittoria, è la notizia che a noi piace più di tutte. Bravi ragazzi continuate così, con grinta, ma con il rispetto per l'avversario e l'educazione che deve contraddistinguere tutti, giocatori, dirigenti  e fans. (A.C.)

Campionato Terza Categoria Gir. “A”

II° giornata d’andata

Civita        –       Young Boys Cassano                1-2

33°st. Berardelli          28°pt. Perciaccante

                                       30°st. Azzolino

Civita – Seconda vittoria di fila dello Young Boys che sbanca il campo del Civita e mantiene la testa della classifica seppur in condominio col Trapezakion di Trebisacce atteso tra l’altro  domenica prossima, per l’incontro di cartello della terza giornata, proprio al comunale “P. Toscano” di Cassano. Non è stato facile per i ragazzi di mister Mimmo Martino avere ragione di un avversario che s’è dimostrato, soprattutto nella seconda metà della ripresa, mai domo e che ha rischiato di pareggiare se non ci fossero state le parate, alcune notevoli, del pipelet cassanese Martire. La partita inizia nel segno dei Young Boys che nonostante le difficoltà dovute alle dimensioni del campo di gioco, domina in lungo e in largo tutta la prima frazione del match nella quale confezionano e gettano al vento con Miccoli e soci, almeno quattro clamorose occasioni da gol e trovando poi, con Perciaccante, imbeccato da Iannicelli, il guizzo per il meritato vantaggio. La ripresa vede il Civita riversarsi in avanti alla ricerca del pari ed esponendosi così alle rapide ripartenze dello Young Boys che in una di queste trovava il raddoppio col centravanti  Azzolino che mandava la palla alle spalle del portiere di casa. Il Civita però non demorde e riparte a testa bassa riaprendo la gara alla mezzora con Beradelli che segnava sugli svuiluppi di un angolo. Il Civita a questo punto ci crede e insiste  alla ricerca del pari. Ma è lo Young Boys a sfiorare la terza rete con Sarubbo il cui tiro però si infrange contro la traversa. Il forcing finale dei padroni di casa è veemente e non sortisce effetti anche perché il pipelet ospite, Martire, trasformandosi in uomo ragno, con un paio di super interventi nega la gioia del gol e quindi del pari, ai civitesi che incassano così la prima sconfitta casalinga della stagione per mano di una squadra tecnicamente più forte ma che deve essere più cinica e finalizzare di più le tante occasioni da gol che riesce a creare.

Leonardo Guerrieri

(Foto di Peppino Martire)

< Precedente   Prossimo >