Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Sport arrow Ciclismo a Cassano
Skip to content
Ciclismo a Cassano PDF Stampa E-mail
Scritto da L.Cristaldi   
lunedý, 06 settembre 2010 22:16
i primi tre
I primi tre classificati
Prima Coppa Città di Cassano vince un Allievo campano -
I giovani che tutto possono e che sorprendono sempre, mai ovvi. Per loro era questa gara e loro l’hanno resa particolarissima. E si sono comportati da adulti mettendo in scena una gara tatticissima. 4 giri su un circuito studiato ad hoc per le due categorie di Allievi e Juniores: partenza da Cassano Ionio tagliando per Garda, Lauropoli, Doria e poi ritorno a Cassano per un totale di circa 70 km in pianura con una leggera salita finale. Roba da veri passisti. I ragazzi hanno impostato la gara puntando tutto sullo strappo finale mentre durante la gara non hanno fatto altro che controllarsi. Primo giro di studio: nessuno scatto, qualche uscita esplorativa e qualche foratura di troppo. Nei giri successivi l’aumento della media oraria non ha permesso nessuna sortita offensiva ma solo fasi di studio e qualche allungamento del gruppo nei rettilinei.

Ormai era chiaro che tutto si sarebbe deciso sullo strappo finale. E così è stato, sull’ultima salita, dal bivio Garda-Cassano salendo verso il centro della Città delle Terme, si è decisa la gara con l’allungo decisivo proprio nelle ultime curve nel cuore del centro abitato. A spuntarla su Caracciolo Giuseppe (Pol. Libertas Ibla ASD), giunto secondo, e Lorefice Cesare (ASD UC Grube Costruzioni), terzo, è stato D’Ambrosio Mario (Auriemma Cycling Promociclo) che ha vinto la volata in solitaria e a braccia alzate, staccando di pochi secondi, di forza, i due inseguitori.

< Precedente   Prossimo >