Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Arte arrow Il Patchwork a Terranova
Skip to content
Il Patchwork a Terranova PDF Stampa E-mail
Scritto da R.Caracciolo   
mercoledý, 23 giugno 2010 04:12
Alcune appassionate
Alcune appassionate
La 3 ^ giornata europea del Quip (associazione nazionale di Patchwork abbinata a Quiltitalia) è stata celebrata dall’associazione “Rossano cruci….verba” nel suggestivo chiostro annesso all’aula consiliare del Comune di Terranova da Sibari che ne ha patrocinato l’iniziativa. Che cos’è il Patchwork?.Abbiamo visitato la mostra di manufatti e siamo,sinceramente, rimasti incantati dalla produzione presentataci dalla presidente dell’associazione”Rossano cruci…verba”, Maria Rosaria Nola Bonaccorsi, psicopedagogista di professione,che è la pioniera in Calabria di quest’attività, che consiste nell’utilizzo di stoffe variopinte in disuso che,una volta assemblate,costituiscono qualcosa di armonioso che non sfugge all’attenzione del visitatore. La dott.ssa Nola Bonaccorsi ha spiegato che il suo è un amore che condivide da qualche anno con molte amiche; che consente la realizzazione di quadretti e drappi variopinti assimilabili a vere opere d’arte.

E’ una passione,dichiara la sig.ra Nola Bonaccorsi,presente anche la delegata regionale Carmen Pacenza ed altre collaboratrici,che ci ha segnato la vita. A Rossano siamo riusciti a costituire,da cinque anni, l’associazione di Patchwork in collaborazione con quella nazionale,e numerose sono le persone che si sono appassionate al “lavoro di pezze”,come viene definito comunemente. Noi invitiamo,precisa la presidente,ogni visitatore a conoscere le nostre opere anche con il tatto,cosa vietata per le altre produzioni artistiche. Potranno,così, ammirare il frutto della nostra intuizione che ci consente di modellare opere che andranno ad adornare una parete,una stanza,un letto, un divano come in un dipinto d’autore. Col tatto il visitatore può costatare il lavoro certosino che ha guidato la mano dell’operatrice. I disegni quasi sempre racchiudono un messaggio,un auspicio,un ricordo,un paesaggio fantastico,un animale caro, evocazioni di momenti felici ed affetti familiari . Siamo lieti constatare che anche nei piccoli centri di Calabria sono  offerte all’attenzione del pubblico creazioni che sono state appannaggio di pochi privilegiati. Il Patchwork,nato nel Nord America ed approdato in Calabria, grazie all’associazione “Rossano cruci…verba”,inserisce la nostra terra in una realtà che non deve conoscere confini.

Raffaele Caracciolo

< Precedente   Prossimo >