Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Arte arrow Un ricordo storico
Skip to content
Un ricordo storico PDF Stampa E-mail
Scritto da administrator   
venerdý, 08 giugno 2007 19:08

Schola Cantorum 1965
Schola Cantorum Maschile - Cattedrale di Cassano
Nel primi anni sessanta, a Cassano, un prete simpatico e grande musicista, Don Francesco Spingola, riuscì con tenacia, dedizione e grande pazienza a mettere insieme una trentina di giovani  con i quali formò il nucleo maschile della "Schola Cantorum" della Cattedrale di Cassano. Nel '65 si ottenne a Napoli il primo posto in una competizione per Cori Polifonici dell'area meridionale. La foto che pubblichiamo è un'autentica rarità, scattata a Napoli nell'Auditorium del Conservatorio San Pietro a Majella, subito dopo la cerimonia della premiazione.

Don Francesco al centro stringe orgogliosamente il trofeo dei primi classificati, riconoscibili molti di quei giovani che oggi, uomini maturi, vivono ancora tra Cassano e  Sibari. Da sinistra in piedi: Costantino Giuseppe(Prof. di lettere a Roma), Gaudiano Saverio (Prof. di Inglese a Roma), Pricoli Francesco (impiegato a Scafati) , Lione Aldo (Prof di Educazione F. a Cosenza), Ottavio Olita ( giornalista della RAI TRE Sardegna),Adduci Francesco (Impiegato postale a Bergamo), Amato Antonio (Dirigente Ferrovie della Calabria a Cosenza), Garofalo Gaetano (deceduto purtroppo a Roma), Iannicelli Giuseppe - seminascosto (dipendente comunità montana) Cirianni Enrico (Prof. di lettere a Cassano e direttore della Biblioteca Diocesana), Don Francesco Spingola,Ceccarini Luciano(Prof. di lettere a Venezia), Pace Elio, Lanzillotta Osvaldo ( Commercialista a Roma), Mariano Arlotta (Direttore di Banca in pensione a Corigliano), Martire Peppino (Impiegato di Banca a Cassano), Di Matteo Antonio (Direttore Didattico a Cassano), Colonna Franco (Prof. di lettere classiche a Rossano), Papasso Pietro, ingegnere a Cassano), -  accosciati da sin.:,  Tonino Cavallaro (agente di viaggi a Sibari), Biscardi Gerardo (Ex dipendente ASL a Cassano), Ceccarini Roberto (Impiegato comunale in pensione a Frascineto),  Leonardo Galizia (Infermiere professionale ASL, vive a Sibari), Di Matteo Vincenzo (Dipendente UNICAL Cosenza), Guaragna Peppino (Commercialista a Napoli) Salvatore Pagliaro (Impiegato Statale vive a Sibari).

Don Francesco Spingola ora vive a Perugia dal 1969 e, recentemente, è stato ospite di Sibari con un gruppo di Perugini portati a visitare la nostra terra. Don Francesco oltre a svolgere mansioni di Parroco è Direttore dell'Istituto Musicale Diocesano "Girolamo Frescobaldi" di Perugia, dove ogni anno piccoli e grandi imparano a suonare uno strumento guidati da Maestri di grande livello. Torneremo ancora a parlare dei mitici anni sessanta del nostro territorio in relazione anche ad altri avvenimenti che oggi sono caduti nel dimenticatoio. 
< Precedente   Prossimo >