Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Arte arrow Jazz:Appuntamento imperdibile
Skip to content
Jazz:Appuntamento imperdibile PDF Stampa E-mail
Scritto da F.Panebianco   
lunedý, 04 gennaio 2010 08:11

ImageIL COSENZA JAZZ FESTIVAL IN ARRIVO AL TEATRO MORELLI - PARTITA LA PREVENDITA DELLA "TRE GIORNI" IN PROGRAMMA DAL 6 ALL'8 GENNAIO - SUL PALCO SI ALTERNERANNO I MIGLIORI MUSICISTI DELLA PROVINCIA. C'è forte attesa nella città  dei Bruzi per le tre serate di Jazz in programma al Teatro Morelli dal 6 all'8 gennaio prossimi a conclusione della 5.a edizione del Cosenza Jazz Festival & Musica in Provincia, evento organizzato dalle Associazioni Gaia e Picanto con il contributo della Provincia di Cosenza, di C.C.I.A.A. e Confindustria Cosenza, di numerose amministrazioni comunali e di importanti Sponsor privati.

Dopo il lungo itinerario musicale tracciato nel territorio provinciale, la rassegna si concluderà , dunque, nel capoluogo con una intensa "tre giorni" dal titolo "3 Miles to Cosenza" (Tribute to Miles Davis) realizzata con il patrocinio del Comune di Cosenza (da ieri, presso Bar Tosti, In Prima Fila, Tempio della Musica e De Luca S.M. sono in vendita gli abbonamenti al prezzo speciale di 15 euro).

 Ciascuna delle tre serate sarà  caratterizzata da due set che vedranno avvicendarsi sul palco le migliori formazioni della provincia, ognuna delle quali, su "commissione" del direttore artistico Sergio Gimigliano, dovrà  inserire nel proprio repertorio almeno due brani del jazzista più famoso della storia: Miles Davis, nel 50° anniversario dall'uscita del fondamentale album Kind of Blue.

 

S.Gimigliano
Diret.Artistico Sergio Gimigliano

 Nella prima giornata si esibiranno il B.O.S. Trio - formazione del chitarrista Bruno Marrazzo formata dal contrabbassista Quintino Medaglia e dal percussionista Vittorino Naso, e i RED BASICA (esplosivo sestetto formato dai sassofonisti Mirko Onofrio e Gianfranco De Franco, dal trombonista Giuseppe Oliveto, dal chitarrista Massimo Garritano, dal bassista Giuseppe Sergi e dal batterista Massimo Palermo).

Il giorno seguente, invece, aprirà  la serata il giovane e talentuoso chitarrista castrovillarese Romualdo Panebianco, che salirà  sul palco avendo al suo fianco Umberto Napolitano al piano e Fabrizio La Fauci alla batteria per presentare il suo nuovo progetto: Soulside; in seconda serata, poi, sarà  la volta dei MYSTERIX, trio del chitarrista Massimo Garritano, con Carlo Cimino  al basso e Fabio Lizzani alla batteria.

L'ultima serata inizierà  con l'esibizione di Umberto Napolitano (considerato il migliore pianista jazz della Calabria), che proporrà  i più famosi standard jazz avendo al suo fianco Sasà  Calabrese (contrabbasso), Vincenzo Gallo (batteria) e il percussionista cosentino Tarciso Molinaro e si concluderà  con il multipercussionista Leon Pantarei che, a capo del trio OMPARTY (con Pasqualino Fulco alle chitarre e Roberto Cherillo al piano), dopo i recenti successi conseguiti alla Casa del Jazz di Roma, all'European Jazz Expo di Cagliari e al MEI di Faenza (vincitore del Premio "Suoni di Confine") presenterà  l'album "L'Isola della Pomice" (Picanto Records).

Nell'intervallo tra il 1° e il 2° set, in ciascuna delle tre serate, nel Foyer del teatro verrà  dato spazio alla degustazione gratuita di vini in collaborazione con la Fisar di Cosenza (si potranno assaggiare, rispettivamente, i vini prodotti dalle Cantine Tenuta del Castello, Spadafora e Ippolito 1845) e si potranno ammirare le foto della mostra fotografica a tema "Black & White" curata da Antonio Armentano, Francesco Cisario e Tonino Cappellani.

(Cliccare quì per vedere la locandina)

-         Singola serata a doppio set al Teatro Morelli di Cosenza   (Costo ingresso giornaliero > 2 concerti: € 8,00)

-         Abbonamento alle 3 serate a doppio set al Teatro Morelli di Cosenza (Costo abbonamento 3 serate > 6 concerti: € 15,00)

 

Informazioni per il pubblico:

ASSOCIAZIONE CULTURALE GAIA

Mobile: 340/5730240

E-mail:

Ufficio Stampa:

Francesca Panebianco

Mobile: 340/5966160

e-mail:

< Precedente   Prossimo >