Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Eventi arrow Successo del XIII░ Premio Cassano
Skip to content
Successo del XIII░ Premio Cassano PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Cavallaro   
domenica, 15 giugno 2008 05:09
relatori
Il tavolo dei relatori
La manifestazione legata alla XIII.a edizione del Premio Cassano, fortemente voluta dal prof. Leonardo Alario, si è felicemente svolta ieri sera 14 giugno nel Teatro Comunale di Cassano contornata da un pubblico folto e interessato.
Certamente c’erano i premiati, i loro congiunti, gli amici degli amici e i semplici curiosi, ma c’erano soprattutto i cassanesi e non solo del centro, ma anche delle frazioni con Sibari in testa.

platea
il pubblico
Una manifestazione che ha visto premiare studiosi, uomini di Cultura, quella vera, quella che richiede fatica e sudore, tutti esimi professori universitari che hanno alle loro spalle decine di pubblicazioni frutto delle loro ricerche aventi lo scopo di far conoscere ed apprezzare le valenze storiche, etnologiche, demologiche della nostra regione.L’amico e compagno di tempi giovanili Leonardo Alario, nell’introdurre i lavori, ha accennato alle grandi difficoltà che ha dovuto superare per riuscire a portare a termine questa tredicesima edizione del premio ed ha ringraziato il sindaco di Cassano, Gianluca Gallo e l’assessore provinciale al turismo dott.ssa Rosetta Console  per averlo sostenuto ed incoraggiato.Una manifestazione quella di ierisera che ha inserito Cassano nel gotha della cultura non solo calabrese, ma nazionale e mondiale. Il valore dei premiati è fuori discussione:

de blasi
prof. De Blasi
Nicola De Blasi, linguista eccelso, Professore ordinario di Storia della lingua italiana presso l’ateneo Federico II° di Napoli.

Felice Costabile, Storico e Ordinario di Epigrafia e Papirologia Giuridica nell'Università di Catanzaro.

prof. Pitto
prof. Pitto
Cesare Pitto, detiene la Cattedra di Antropologia culturale presso l’Università della Calabria, ma anche sceneggiatore teatrale.

teti
prof. Teti
Vito Teti, Insegna Etnologia e Letterature Popolari presso l'università della Calabria, dove dirige il ”centro di antropologie e letterature del mediterraneo” presso il dipartimento di filologia.

Katundy Ynë , rivista storica di interesse etnologico diretta e fondata dal prof. Demetrio Emanuele di Civita

Squilibri,  una casa editrice specializzatasi nellambito della musica popolare, con particolare attenzione alle musiche di tradizione.

Alla fine, dopo gli interventi della giuria, presieduta dal prof. Ottavio Cavalcanti, e dei premiati, il prof. Alario ha ringraziato, tra gli altri, anche noi di sibari.info per aver divulgato sul sito la notizia, ci ha fatto piacere essere citati in un simile contesto, ma noi non abbiamo fatto altro che il nostro dovere, quello di fare da cassa di risonanza a tutte le iniziative che contribuiscono a dare lustro al nostro paese e ieri sera lo scopo è stato largamente raggiunto e superato.

Grazie prof. Alario per la tua cocciutaggine, per la tua continua e diuturna fatica, molto spesso incompresa, nel voler fare di questo nostro vituperato paese, un centro di grande interesse storico e culturale.

(Le foto della serata sono di Peppino Martire)

< Precedente   Prossimo >