Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Letteratura arrow Poesia arrow Come senza gravitÓ (poesia)
Skip to content
Come senza gravitÓ (poesia) PDF Stampa E-mail
Scritto da A.Albanese   
venerdý, 26 febbraio 2016 09:34
Scorrono velociImage
le lancette dell'orologio,
così veloci che alcuni
miei ricordi si perdono
tra i secondi.
Come senza gravità
guardo la vita scorrere
incapace di viverla,
incapace d'amarla e ,
allontano da me
ogni distrazione e rumore

ed è così ch'io, chiudo
gli occhi
cercando me stesso
e quel cielo per il quale
io piango spesso .
Veloci le emozioni
saziano i miei desideri
senza amore e
mi attraversa la morte
dieci, cento volte
con una sottile paura,
come un fiume inquieto
di lacrime e di fatica.
Dolcezza di rughe
piene di segreti, di tempo
e magia dove nulla
si perde e tutto è prodigio,
e quel destino a cui
nessuno sfugge.
Ho vissuto il mio tempo
e presto nessun bacio
o carezza tornerà a scaldare
la mia solitudine,
così, d'improvviso io
decido... libero il mio
dolore e m'abbandono
al volo e felice salto
come un bambino dove c'è
ancora gioia e luce
scegliendo l'infinito.

Aurelio Albanese

< Precedente   Prossimo >