Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow l'Opinione arrow Renzi,Giordano Bruno,Porte Sante ecc.
Skip to content
Renzi,Giordano Bruno,Porte Sante ecc. PDF Stampa E-mail
Scritto da A.M.Cavallaro   
lunedý, 14 dicembre 2015 07:38
ImageAlla Leopolda, il sig. Renzi, presidente del consiglio non per volontà di Dio e non per quella del popolo, ma per volontà sua personale e insipienza degli italiani, ha lanciato un referendum fra i suoi adepti per stabilire quale fosse la più brutta prima pagina  tra alcuni quotidiani, che nello specifico sono: Libero, Il Fatto Quotidiano e il Giornale. Non sono un fan sfegatato di alcuna di queste tre testate giornalistiche, però mi pare proprio che il "Matteino"non ci stia a tener botta. Qualcuno ha commentato:"Immaginate cosa sarebbe successo se una sparata del genere l'avesse fatta Berlusconi?" Effettivamente si sarebbe gridato allo scandalo.

Anche del Berlusca non sono proprio quel che si dice un "seguace", però bisogna ammettere che il cavaliere non è mai arrivato a tanto. Per fortuna che solo un migliaio hanno "votato" e alla fine è risultato quello di Libero il titolo più brutto: " Immigrati in cattedra, lezioni porno all'asilo". Una butade, quella del premier, che non è piaciuta molto. Resta il fatto che continua a "parlare bene e a razzolare male". Per esempio riguardo al patatrac causato da alcune banche che hanno fatto perdere i sudati risparmi a molti piccoli risparmiatori, ha detto: "Chi ha sbagliato pagherà"! In tono stentoreo di mussoliniana memoria (mi scusino i nostalgici, Renzi non vale un'unghia del Duce), certo, come no, pagherà! Pagherà, ma non su questa terra, forse in Cielo al cospetto del Signore e comunque se avrà l’accortezza di passare sotto una Porta Santa, recitando giaculatorie con contrizione e pentimento, non pagherà neanche lassù! Pagheranno come quelli che hanno mandato a gambe all'aria alcune BCC nostrane, lo ricordate? La Bcc dei Due Mari, quella di Tarsia, quella di Spezzano ecc ecc. I responsabili del tracollo che ha fatto sparire alcune centinaia di milioni di Euro se ne stanno tranquilli a passeggiare sui marciapiedi dei loro paeselli. 

Riflettendo su Renzi e su quelli che assurgono a cariche che certamente non meriterebbero mi è sovvenuto un pensiero di Giordano Bruno, per recuperarlo per bene, non essendo la mia memoria robusta come quella dello sfortunato filosofo nolano, ho dovuto ricorrere a wikipedia, ancora di salvezza di tutti gli smemorati come me; eccovela, leggetela e meditatela, visto che fra poco, da queste parti, dovremo in tanti andare alle urne:

“Quando aviene che un poltrone o forfante monta ad esser principe o ricco, non è per mia colpa, ma per iniquità di voi altri che, per esser scarsi del lume e splendor vostro, non lo sforfantaste o spoltronaste prima, o non lo spoltronate e sforfantate al presente, o almeno appresso lo vegnate a purgar della forfantesca poltronaria, a fine che un tale non presieda. Non è errore che sia fatto un prencipe, ma che sia fatto prencipe un forfante"

 

Antonio Michele Cavallaro

< Precedente   Prossimo >