Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Eventi arrow CZ: Terzo Convegno Ecumenico
Skip to content
CZ: Terzo Convegno Ecumenico PDF Stampa E-mail
Scritto da D. Guzzardi   
giovedý, 22 ottobre 2015 19:52
ImageSabato 24 ottobre 2015 a  CATANZARO presso l'Aula multimediale del Pontificio Seminario Teologico Regionale «San Pio X» si terrà il TERZO CONVEGNO ECUMENICO DELLA CHIESA CALABRESE
«L’incontro e il dialogo, della carità e della verità, tra cattolici e ortodossi, nella vita quotidiana»
«Incontrarci, guardare il volto l’uno dell’altro, scambiare l’abbraccio di pace, pregare l’uno per l’altro sono dimensioni essenziali di quel cammino verso il ristabilimento della piena comunione alla quale tendiamo»

La Commissione per l’Ecumenismo e il dialogo interreligioso della Conferenza Episcopale Calabra ha organizzato il terzo convegno ecumenico regionale (il primo si è tenuto nel 2013 a Rende, il secondo nel 2014 nella Diocesi di Lamezia Terme). Il convegno si terrà a Catanzaro, nell’aula multimediale del Pontificio Seminario Teologico Regionale «San Pio X», sabato 24 ottobre 2015 con inizio alle ore 16. Tema del convegno: L’incontro e il dialogo, della carità e della verità, tra cattolici e ortodossi, nella vita quotidiana.

L’incontro sarà aperto da Mons. Vincenzo Bertolone, arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, presidente della Conferenza Episcopale Calabra. Introdurrà i lavori Mons. Donato Oliverio, vescovo di Lungro degli Italo-Albanesi dell’Italia Continentale, presidente della Commissione per l’Ecumenismo e il dialogo interreligioso della Conferenza Episcopale Calabra. Due le relazioni previste; la prima quella di Sua Eminenza, Prof. Dr. Elpidophoros Lambriniadis e l’altra del Prof. Riccardo Burigana.

Sua Eminenza il Metropolita Elpidhophoros, Metropolita di Bursa, Abate del Monastero Patriarcale e Stavropigiaco  Santa Trinita' di Chalki, è figura di alto rilievo nel Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli e giunge in Calabria con la benedizione di Sua Santità Bartolomeo I, Arcivescovo di Costantinopoli e Patriarca Ecumenico.

Papa Francesco, nella visita resa al Patriarca Bartolomeo, in occasione della festa di Sant’Andrea apostolo, il 30 novembre 2014, si è così espresso: «Incontrarci, guardare il volto l’uno dell’altro, scambiare l’abbraccio di pace, pregare l’uno per l’altro sono dimensioni essenziali di quel cammino verso il ristabilimento della piena comunione alla quale tendiamo».

È significativo che la Chiesa calabrese sia in sintonia e si muova in tal senso, grazie alla presenza dell’Eparchia di Lungro, che le permette una piena respirazione a due polmoni, e muova i passi verso la speranza di una possibile unità visibile dei cristiani a compimento della parola del Signore Gesù Cristo: «…che siano uno!».

Elpidophoros Lambriniadis in visita a Cosenza e nei paesi albanesi

Il Metropolita Elpidophoros Lambriniadis sarà gradito ospite del vescovo di Lungro da venerdì 23 a domenica 25 ottobre. Venerdì 23, alle ore 18.30, sarà a Cosenza nella sede del Seminario italo-albanese; sabato mattina visiterà Santa Sofia e San Demetrio Corone, per poi recarsi nel pomeriggio a Catanzaro. E domenica 25, con inizio alle ore 10 assisterà alla celebrazione della Divina Liturgia nella Cattedrale di Lungro.

Demetrio Guzzardi

< Precedente   Prossimo >