Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Letteratura arrow Poesia arrow Se avessi saputo (poesia)
Skip to content
Se avessi saputo (poesia) PDF Stampa E-mail
Scritto da F.Doni   
lunedý, 20 aprile 2015 08:36

Image

Se avessi saputo quando avevo vent'anni
che per premio mi toccavano due maschi
del tutto normali ed accesi alla vita ,
forse non l'avrei sposata .
Ora che il tempo è passato
ma di vita me ne resta abbastanza
ritornerei sui miei passi
per ripeterle t'amo .

Questo strano gioco di parole ,
specchio fedele del mio io
non dice del tutto cos'è il mio amore per lei  .
E' la gioia del giorno che viene
o la carezza del giorno che muore ?
Se della conchiglia il murmure
conosci o la luce che al naufrago
accende la pupilla
sappi figlio che solo
questo è il bene più grande .
La luce , la fede , la pace :
tutto mi ha dato.
A questo amore cos
ì strano
fatto di grida e lamenti
un giorno non lontano
ripeter
ò il ritornello:<< t'amo >>.
Questa volta davanti all'Eterno.

f. doni
< Precedente   Prossimo >