Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow l'Opinione arrow Recuperare i centri storici
Skip to content
Recuperare i centri storici PDF Stampa E-mail
Scritto da S.Rabia   
mercoledý, 04 marzo 2015 04:39
ImageLa deser- tificazione di Cassano Jonio e il recupero del centro Storico - In Italia sono più di 5000 i paesini abbandonati, borghi fantasma dove le case diroccate raccontano ancora di vite che furono. Il più delle volte è solo il centro storico a subire l’abbandono. Nelle stradine strette, lastricate di pietre levigate dal tempo, spiccano i muri scrostati di case cadenti, comignoli antichi miscelati all’ armonia delle linee di  balconi che mostrano lo sfarzo del tempo passato. Le erbacce hanno invaso i piccoli spazi e son diventate regine incontrastate di quei luoghi spopolati.  

Nel centro storico di Cassano Jonio si respira un'atmosfera particolare, una grande sensazione di tranquillità e di pace.

La vita continua, a dispetto di tutto e di tutti, lo fa nella  sua forma migliore, seguendo il ritmo delle stagioni, coprendo e scoprendo quello che l'uomo ha lasciato. Le cause dell’abbandono sono diverse, per lo più è una questione di comodità, nelle viuzze tortuose è difficile anche un semplice parcheggio, le esigenze sono cambiate, oggi ogni famiglia possiede più di un automobile e le strade  del centro storico non possono permettersi questo lusso.

Altra causa si potrebbe ricercare nei costi elevati di recupero di quelle case ormai fatiscenti, si preferisce costruirne di nuove, con costo minore. Per rilanciare il centro storico, patrimonio inestimabile di ricchezza artistica e culturale, nel mese scorso,  il comune di Cassano Jonio ha emanato un avviso pubblico, rivolto agli esperti del settore, per Un Piano di Recupero.

Il valore pregiato di tale cultura ha però bisogno di un piano che tuteli con particolare attenzione tutti gli interventi che si andranno a realizzare. Avere il coraggio di optare per quelle soluzioni moderne che non deturpino la Storia, ma che al contrario, l’abbelliscano e, in più tengano conto delle esigenze della comunità, in special modo dei giovani. La soluzione ideale sarebbe quella di creare opportunità reali alla nuova generazione che abbandona il paese perché senza speranza per il futuro.

La riqualificazione avrebbe così un duplice scopo, valorizzare e ripopolare il centro storico, perché quando si vola fuori dal nido, una parte di  cuore resta per sempre in quel posto unico e inimitabile in cui si è nati.

La Storia del passato  merita di essere rivalutata, perché ha tutte le potenzialità per divenire una fonte di ricchezza per i Comuni che hanno la capacità di investire correttamente in essi.

Stella Rabia

< Precedente   Prossimo >