Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Arte arrow La Corale di Cassano vola alto
Skip to content
La Corale di Cassano vola alto PDF Stampa E-mail
Scritto da M.Sanpietro   
mercoledý, 07 gennaio 2015 20:39
ImageLa Corale “Fenice Ensemble” di Cassano, nei primi giorni del 2015 ha partecipato a tre importanti manifestazioni musicali in tre diverse località dell’area nord-orientale della provincia cosentina, riscuotendo sempre consensi e lusinghiere dimostrazioni di apprezzamento e stima. Il gruppo si è “rinforzando” con l’arrivo di nuovi coristi provenienti non solo da Cassano ma anche dalla vicina Castrovillari, cosa questa che inorgoglisce i responsabili musicali i maestri Mauro Aluigi e  Maria Lucia Arcidiacono. Il 2 Gennaio la prima esibizione, che è avvenuta nella splendida cornice del Teatro Comunale di Cassano, la seconda il 4 Gennaio a S.Sofia d’Epiro dove si è svolta la Prima rassegna di cori polifonici "Fiëj ti bir" organizzata dall'associazione culturale e musicale Cantus Vitae di Cosenza e dal coro polifonico Sofioti Cantores di S.Sofia d.E., e la terza a Castrovillari presso il teatro SYBARIS ubicato all’interno del bel complesso architettonico del “Proto Convento Francescano”.

Alla rassegna di S.Sofia hanno partecipato 5 corali: Cantus Vitae di Cosenza, Jubilate Domino di Luzzi, Aura Artis di Cosenza, I Sofioti Cantores di S.Sofia d’Epiro e la Fenice Ensemble di Cassano. Questo tipo di manifestazioni sono molto importanti perché danno modo ai partecipanti di confrontarsi e in tal modo migliorarsi sempre di più. La serata ottimamente organizzata è stata preceduta da una visita ai luoghi di maggiore interesse storico-culturale della piccola ma bella cittadina ed è culminata con il concerto dei cori all’interno della bellissima chiesa di rito greco-bizantino-cattolico dedicata a S.Attanasio. Alla fine tutti i partecipanti hanno potuto approfittare di un ricco rinfresco imbandito in una sala poco distante dalla Chiesa.

Il gruppo vocale cassanese ha raggiunto un buon livello di preparazione e pur se continua a mantenere una particolare predilezione per i canti a cappella rinascimentali, non disdegna fare delle “capatine” nella musica più moderna con brani come Michelle o Yesterday dei Beatles eseguiti comunque sempre con le sole voci, senza l’ausilio, quindi, di qualsivoglia strumento musicale.

L’impegno di tutti i coristi deve essere  continuo e costante per poter affinare sempre più le esecuzioni dei brani, che il M° direttore Aluigi e il M° Arcidiacono propongono di volta in volta. La corale è anche in grado di animare funzioni religiose avendo in repertorio molti brani  di autori che si sono dedicati a questo particolare tipo di composizioni come Palestrina, Lotti, Arcadelt, Frisina e altri. Certamente avremo modo di apprezzarli ancora nei prossimi mesi. Ad Majora Semper.

Michele Sanpietro

< Precedente   Prossimo >