Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Eventi arrow l'IRFEA presenta Antonio Ferrara
Skip to content
l'IRFEA presenta Antonio Ferrara PDF Stampa E-mail
Scritto da Staff.redazione   
giovedý, 11 dicembre 2014 07:23
ImageIl 15 Dicembre l'associa- zione IRFEA presenta l'ultima opera dello  scrittore Antonio Ferrara "Ero Cattivo". L'appunta- mento è presso l'Aula Magna dell'IISS di Cassano Ionio alle ore 16,30.
Antonio Ferrara é autore e illustratore di numerosi libri per ragazzi, tra cui Pane arabo a merenda, A braccia aperte, Falzea; Puzzillo gatto gentiluomo, Come i pini di Ramallah, I suoni che non ho mai sentito, Fatatrac; La vita al centro, Mondadori; Ulivi, Perché, Il sentiero e l’albero, Tolbà; Anguilla, Salani.

È nato a Portici, vicino a Napoli, nel 1957 e vive a Novara con sua moglie Marianna, sua figlia Martina e coi gatti Simba e Minou. Ha compiuto studi artistici e ha lavorato per sette anni presso una comunità alloggio per minori, dove ha imparato a frequentare i sogni dei bambini e a non prendersi mai troppo sul serio. Tiene laboratori di illustrazione e scrittura creativa per ragazzi e per adulti presso scuole, biblioteche, librerie, associazioni culturali e case circondariali. Se gli chiedete perché scrive racconti per bambini, "Per risarcirli", vi risponderà. (cliccare sull'immagine per ingrandire)

La trama:  Angelo, ragazzino cinico e violento appena uscito da una brutta storia, deve trascorrere un periodo di recupero in una comunità di campagna, sotto la tutela di padre Costantino, e in compagnia di altri ragazzi. Padre Costantino è sicuro delle possibilità di recupero di queste persone, perché crede ciecamente nel Bene. È importante però che queste persone abbiano un obiettivo. Quello di Angelo, da lui stesso scelto per provocazione, sarà di prendersi cura di un cane. Ma il Male irrompe nel piccolo gruppo sotto molteplici forme, talora violente e drammatiche, talora comiche, talora poetiche, talora metaforiche: come i morsi di un cane, il vizio del bere, i furti, la morte. Angelo è profondamente irritato da questo prete così ciecamente buono e ottusamente altruista. Eppure non è così sciocco da non vedere come l'atteggiamento di padre Costantino alla lunga abbia un'influenza positiva su tutte le persone che gli stanno intorno. Età di lettura: da 12 anni.

 

< Precedente   Prossimo >