Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Letteratura arrow LIBRI arrow Da Guarasci a Scopelliti (libro)
Skip to content
Da Guarasci a Scopelliti (libro) PDF Stampa E-mail
Scritto da Staff.redazione   
mercoledý, 10 dicembre 2014 20:12
ImageGiovedì 11 dicembre 2014 alle ore 18.30 alla Libreria DOMUS di COSENZA - In anteprima nazionale la presentazione del saggio di Vito Barresi "DA GUARASCI A SCOPELLITI Storia della Regione Calabria (1970-2014)"
Arriva in libreria il tanto atteso saggio di Vito Barresi, DA GUARASCI A SCOPELLITI, che volutamente è stato tenuto fuori dalla mischia della recente campagna elettorale. L’appuntamento è fissato per giovedì 11 dicembre 2014 alle ore 18.30 nella Libreria Domus di Cosenza in via Montesanto 70/a. L’appuntamento è fissato per giovedì 11 dicembre 2014 alle ore 18.30 nella Libreria Domus di Cosenza in via Montesanto 70/a. La presentazione del volume rientra nell’iniziativa “I giovedì alla Domus di Cosenza” seguendo il già collaudato format: l’editore del volume, Demetrio Guzzardi condurrà la serata, l’autore il giornalista Vito Barresi parlerà del suo saggio aiutato dalle letture di alcuni brani del testo, a cura del gruppo teatrale DiciassetteBi con le voci di Vicky Macrì e Carmelo Giordano. Come in ogni appuntamento alla Domus, la serata si concluderà con la degustazione di vini calabresi, per BRINDARE alle buone letture.
Sono ormai quasi quarantacinque gli anni trascorsi dall’istituzione delle Regioni a statuto ordinario, un adeguato intervallo per realizzare un bilancio critico, una valutazione oggettiva, un’accurata pesatura politica su risultati e insuccessi, rischi e opportunità, fallimenti e realizzazioni, una sintesi più ampia e di respiro su memoria e problemi, fatti e storia della più importante istituzione democratica della Calabria, la Regione, i Consigli e le varie Giunte regionali, elette e avvicendate in questi decenni. Senza enfasi, la finalità di questa storia regionalista della Calabria è quella di analizzare dinamiche, valori, passioni e interessi, forze aggregative e spinte disgregative che in quell’ormai lontano 1970 già prendevano una prima forma, in direzione autonoma oltre che nella struttura istituzionale locale territoriale anche nel campo economico, sociale, culturale.
< Precedente   Prossimo >