Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Letteratura arrow LIBRI arrow presentato il libro per la visita del Papa
Skip to content
presentato il libro per la visita del Papa PDF Stampa E-mail
Scritto da La redazione   
mercoledý, 06 agosto 2014 08:35

ImageSUCCESSO PER LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI VERONICA IANNICELLI E PASQUALE GOLIA DEDICATO ALLA VENUTA DI PAPA FRANCESCO A CASSANO ALL’IONIO. ALL’EVENTO TANTI GIOVANI. GLI AUTORI:”CREDIAMO NELLA NOSTRA TERRA”.

CASSANO ALL’IONIO La splendida cornice del lido La Playa del Sol a Marina di Sibari, in riva al mare, ha fatto da contorno alla presentazione, in anteprima nazionale, del libro “Non fatevi rubare la speranza – Papa Francesco a Cassano All’Ionio  (La Rondine Edizioni) scritto dai giovani cronisti calabresi Veronica Iannicelli e Pasquale Golia e dedicato al racconto della visita del Santo Padre nella Piana di Sibari lo scorso 21 giugno.

Ad impreziosire ancor più l’evento il numeroso pubblico e gli illustri relatori che hanno voluto tenere a battesimo l’opera di Veronica Iannicelli e Pasquale Golia. All’evento, infatti, hanno partecipato giovani e meno giovani, desiderosi di rivivere negli scritti di Golia e Iannicelli le emozioni provate in una giornata storica per questo lembo di Calabria. Presenti anche il tenente dei Carabinieri di Cassano All’Ionio Michele Di Leo e rappresentanti delle associazioni di volontariato  del territorio. Da sottolineare la presenza di tanti ragazzi. La serata  è stata aperta dalle letture di Concetta Iannicelli e Deborah Cirigliano, cui sono seguiti i saluti del Sindaco di Cassano All’Ionio, Gianni Papasso e dell’editore Gianluca Lucia. Il primo cittadino cassanese ha parlato di “Un giorno bellissimo magnificamente raccontato dai due giovani autori attraverso le testimonianze della gente comune”, invece l’editore ha sottolineato il piccolo record di Golia e Iannicelli di aver scritto un libro in poco meno di un mese: “un’idea che abbiamo fatto subito nostra perché l’evento deve essere ricordato”. A seguire, importanti testimonianze sono arrivate dal rappresentante della diocesi di Cassano All’ionio, don Attilio Foscaldi, vicario foraneo della vicaria di Cassano,  il quale ha detto che: “La visita di Papa Francesco ha lasciato un messaggio importante nei cuori della gente di Cassano”. Significativo, poi, anche l’intervento del direttore de “Il Quotidiano” Rocco Valenti, che ha curato la prefazione del libro. “Iannicelli e Golia, che di questa visita sono stati testimoni privilegiati, nel senso che hanno avuto l’onore e l’onere di poterla raccontare scrivendone sui giornali, con questo libro – agile nella struttura e nel linguaggio - sono riusciti ad andare ben oltre quello che del 21 giugno 2014 nella Sibaritide è emerso dai resoconti di tv e giornali di tutto il mondo. In questo libro vengono fuori le sensazioni, le aspettative, le emozioni, gli stati d’animo della gente comune della Diocesi di Cassano nella fase preliminare e in quella successiva alla visita del Santo Padre. Un lavoro da giornalisti di strada”.

I giovani autori, invece, si sono soffermati sul contenuto del libro: “Un volume scritto per lanciare un messaggio ai giovani della Calabria – hanno spiegato – di non lasciarsi mai rubare la speranza e credere nella nostra terra. Si tratta di un libro – hanno altresì detto i giovani autori Veronica Iannicelli e Pasquale Golia – che per l’appunto, attraverso un linguaggio semplice, intende rilanciare con forza il messaggio di speranza che il Santo Padre ha lanciato dalla spianata di Sibari”.

Un legame speciale ci lega ai nostri pontefici. Era il lontano 1984 quando Giovanni Paolo II scelse come destinataria dei suoi pellegrinaggi la Calabria, meta di bellezze e contraddizioni. Della stessa idea è stato Francesco, il suo successore, il Papa degli umili... il testo, ripercorre le tappe della sua visita a Cassano All’Ionio concordata con il Vescovo don Nunzio Galantino. Il Papa è stato accolto con gioia e devozione da tutto il paese che ha visto nell’evento la traccia di una rinascita su vari fronti e la scelta del luogo, un segno della benedizione di Dio. Tanti cuori hanno occupato la spianata, tante menti hanno lavorato per la buona riuscita dell’evento dettagliatamente illustrato dagli autori che hanno saputo cogliere emozioni e impressioni del posto. Il reportage della giornata si esplica nella cronaca del viaggio attraverso la preparazione e l’attesa fino al vivo dell’avvenimento: il monito e l’appello di pace. Non manca il tratto delicato dei suoi occhi poggiati su quelli deboli degli ammalati che rendono il testo, nel suo linguaggio semplice, un piccolo promemoria per riaccendere la fede e la speranza.

“Una sorta di crono-racconto – hanno concluso gli autori – da sfogliare quando ci sentiamo sconfitti e soli per riprendere coraggio perché nessuno di noi è mai solo”.

La presentazione si è svolta, tra l’altro, a poche centinaia di metri da dove Papa Francesco ha celebrato la S. Messa nella spianata di Sibari.

Cassano All’Ionio, lì 5 agosto 2014

Ufficio Stampa La Rondine Edizioni

< Precedente   Prossimo >