Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Arte arrow Stagione teatrale di Cassano
Skip to content
Stagione teatrale di Cassano PDF Stampa E-mail
Scritto da M.Petroni   
venerdý, 20 dicembre 2013 17:41
ImagePresentato nel corso di una conferenza stampa tenutasi negli ambienti del Palazzo di Città di Cassano All’Ionio, il cartellone degli spettacoli della Ottava Stagione Teatrale. All’incontro con i giornalisti, delegata dal sindaco Gianni Papasso, ha partecipato l’assessore delegata alla cultura, Alessandra Oriolo e poi, il consigliere Carmen Gaudiano, il direttore artistico Benedetto Castriota, dell’associazione culturale “Novecento” di Castrovillari, Giovanni Spedicati della casa editrice La Mongolfiera – Spettacoli e Casimiro Gatto dell’Aprustum. Si inizierà con il primo dei nove spettacoli in programma, il 27 dicembre prossimo, alle ore 21:00 e si chiuderà il 15 aprile 2014. Il Programma: Il 27 dicembre 2013, alle ore 21:00, sarà di scena Paola Villoresi in “Il mio Coppi pedala, pedala…; il 30 dicembre 2013, alle ore 21:00, Paola Quattrini in “L’attesa”; il 18 gennaio 2014, alle ore 21:00, la Compagnia Aprustum in “Lu curaggio de nu pompiere napulitano”; il 2 febbraio 2014, alle ore 21:00, Milena Miconi e Diego Ruiz, in “La stranissima coppia”;

 l’8 febbraio 2014, alle ore 21:00, “Ismene”, con Daniela Jannace, Francesca Rossi Brumori, Antonella Morassutti e Silvia Rubino; il 14 febbraio 2014, alle ore 21:00, Gennaro Cannavacciuolo e il Trio Bugatti, in “Volare”; il 21 marzo, alle ore 21:00, alle ore 21:00, Michela Andreozzi in “A letto dopo Carosello”; il 29 marzo, alle ore 21:00, Katia Ricciarelli in “Altro di me…”; e, infine, il 15 aprile 2014, alle ore 21:00, Milena Vukotic e David Sebasti, in “C come Chanel”. Si tratta, è stato sottolineato sia dall’assessore Oriolo, che dal direttore artistico Castriota, di una programmazione con tipologie di spettacoli differenti tra loro e di elevato valore artistico, con temi che spaziano dalla contestualizzazione in periodi storici passati e recenti, all’attualità del quotidiano, come il femminicidio o la violenza sulle donne. Tra le novità della stagione, da segnalare, considerate anche le criticità economiche che investono le famiglie, la prevista riduzione del prezzo dei biglietti e degli abbonamenti. Questi ultimi, passano a 90 euro per la poltronissima e a 75 euro per la poltrona. Sia i singoli biglietti per gli spettacoli, che gli abbonamenti, potranno essere acquistati in prevendita presso la Cartolibreria Vignale e anche no-line, sul sito: www.sinfonybiglietteria.it

Lì, 20.12.2013                  

Il Capo Ufficio Stampa – Mimmo Petroni

< Precedente   Prossimo >