Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Spirito e Fede arrow Padre Pino Puglisi,profeta e Martire
Skip to content
Padre Pino Puglisi,profeta e Martire PDF Stampa E-mail
Scritto da administrator   
giovedý, 16 maggio 2013 08:32
ImageIl prossimo 25 maggio a Palermo sarà beatificato don Pino Puglisi il sacerdote ucciso dalla mafia  il 15 settembre del 1993, giorno del suo 56° compleanno, sul sagrato della sua parrocchia.  La causa di beatificazione è stata portata avanti con grande determinazione e profondi sentimenti di vera Fede da mons. Vincenzo Bertolone, già vescovo di Cassano e attualmente arcivescovo metropolita della diocesi di  Catanzaro-Squillace. Sull’eroica vicenda di don Pino Puglisi, morto da martire in “odium fidei”, un odio criminale  provocato dalla sua intensa attività sacerdotale, così scrive mons. Bertolone nel libro che è da poco uscito, “Padre Pino Puglisi, Profeta e Martire” e che vi presentiamo:   «Nel corso del suo ministero a Brancaccio la sua grande preoccupazione sono i bambini, in particolar modo quelli abbandonati, non scolarizzati, avviati al furto e alla violenza. Egli deve assolutamente fermare questo meccanismo perverso.  È un prete che fa il suo lavoro amministrando i sacramenti. Si impegna in tutte le opere di misericordia. Certo, predica anche contro Cosa Nostra, ma questo suo impegno contro il male non è la nota prevalente del suo ministero sacerdotale. È dunque contro un sacerdote autentico, contro questo prete “senza aggettivi”, che esplode l’avversione dei mafiosi? Sembrerebbe di sì, e lo si deduce dalla struttura mentale e materiale della mafia: i mafiosi, con il loro rito di affiliazione, scelgono di appartenere a un padrino, non al Padre celeste».

Il libro edito dalla “San Paolo” e in distribuzione da poche settimane,  permette di conoscere il pensiero, le opere e il cammino di santità di don Pino Puglisi, attraverso la testimonianza e lo studio di colui che ha condotto in porto la causa di beatificazione del parroco palermitano ucciso dalla mafia vent’anni fa.

ImageIl volume di monsignor Bertolone, con una prefazione del cardinale Paolo Romeo, arcivescovo di Palermo, è un nuovo tassello letterario, con profonde riflessioni bibliche, teologiche e morali. Lo scopo di esplorare «l’identità sacerdotale e l’eroico esercizio delle virtù» di Puglisi, spiega monsignor Bertolone, «significa indicarle al mondo, con la sincera speranza di elevarle, di dimostrarle, di renderle fruibili nell’uso quotidiano». Dopo una disamina del martirio e della sua attualità, l’autore apre una finestra sull’evoluzione storica del rapporto Chiesa-mafia e chiarisce tutti gli aspetti che hanno convinto la Congregazione per le Cause dei santi a riconoscere il martirio in odium fidei, ossia in odio alla fede.

Un libro da leggere, da meditare.

fonte: dal web

Coloro che desiderano acquistarlo possono farlo attraverso il web cliccando qui

< Precedente   Prossimo >