Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Eventi arrow Convegno del C.S.Giorgio La Pira
Skip to content
Convegno del C.S.Giorgio La Pira PDF Stampa E-mail
Scritto da administrator   
mercoledý, 22 febbraio 2012 16:02
mons.Negri
mons. Luigi Negri
“La Chiesa e il destino dell’uomo. Fede e cultura nel Terzo Millennio”: è il tema del Convegno che, a cura del Centro Studi “Giorgio La Pira”, in collaborazione con il Progetto culturale della Chiesa italiana, la Diocesi e l’Amministrazione Comunale di Cassano All’Ionio, e la “Fondazione Internazionale Giovanni Paolo II  per il Magistero sociale della Chiesa”, si svolgerà a Cassano All’Ionio, presso il Teatro Comunale, il prossimo 3 marzo, alle ore 18.
I lavori saranno introdotti e coordinati dal Segretario Nazionale di Retinopera, Vincenzo Conso, e si incentreranno sulla Relazione di Mons. Luigi Negri, Vescovo della Diocesi di San Marino-Montefeltro. Dopo i saluti del Presidente del Centro Studi “G. La Pira” Francesco Garofalo, del Sindaco f. f. di Cassano All’Ionio Mimmo Lione e del Consigliere Regionale Gianluca Gallo, svolgeranno i loro interventi: Mons. Francesco Oliva, Amministratore Diocesano; Marco Ferrini, Direttore Generale della “Fondazione Giovanni Paolo II” di San Marino e  Rosario Chiriano, già Presidente del Consiglio regionale della Calabria. E’ un Convegno che vuole riflettere sulla necessità di un nuovo umanesimo in questo Terzo Millennio ricco di contraddizioni e possibilità in cui – come scrive Mons. Negri in uno dei suoi testi recenti– “la dottrina sociale della Chiesa costringe la fede a misurarsi con l’uomo storico, concreto, con i suoi problemi vitali, e li illumina a partire dalla fede, individuandone le soluzioni dentro quell’orizzonte nuovo di coscienza e di azione che la fede stessa fa accadere nel mondo”. Perché “la dottrina sociale è l’incontro della fede con l’uomo, con le sue problematiche reali, personali e sociali, in modo da diventare criterio di illuminazione e di lettura, e ipotesi di soluzione”.
V.Conso
dott.Vincenzo Conso
Infatti, “è proprio della visione cristiana – scrive ancora mons. Negri – mettere in risalto la centralità della persona, perché essa viene intesa come sostanziale rapporto con Dio che la costituisce e dunque come capacità di rapporto con la realtà”.
Un Convegno, dunque, che ci aiuterà a riflettere ed a ripensare il proprio impegno personale, in questo particolare momento storico in cui la Città di Cassano è in attesa del nuovo Pastore  e delle prossime elezioni amministrative per il governo della Città.Ci auguriamo che i due avvenimenti siano vissuti in una logica nuova: non come un cambio burocratico il primo; come la ricerca della soluzione migliore per perseguire il bene Comune della Città, il secondo, al di là quindi delle beghe personali e di parte che rallentano lo sviluppo e il progresso della Comunità.
< Precedente   Prossimo >