Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Eventi arrow Due eventi a Castrovillari
Skip to content
Due eventi a Castrovillari PDF Stampa E-mail
Scritto da administrator   
sabato, 26 novembre 2011 23:49
ImageDue importanti manifestazioni avranno prossimamente luogo a Castrovillari. La prima è una iniziativa molto valida ed utile, in quanto si tratta di un convegno di sensibilizzazione sulla donazione degli organi e sui trapianti, che si svolgerà  nella giornata di sabato 3 dicembre con inizio alle ore 9,00 presso il teatro “Sybaris”, che vedrà l'intervento di importanti relatori e che, proprio per l'importanza del tema che verrà affrontato, è meritevole di attenzione e partecipazione. La seconda è una iniziativa  che riguarda una mostra di manufatti artigianali in feltro,  che si terrà nelle giornate dal 2 al 4 dicembre presso la sede dell'Associazione cittadina "Solidarietà e partecipazione" (ubicata in via XX Settembre, sopra l'agenzia immobiliare Tecnocasa), nell'ambito di un più ampio progetto di valorizzazione dell'artigianato e dell'arte del territorio. La mostra è curata dalla dott.ssa Antonella Di Stefano. 

L’associazione cittadina “Solidarietà e Partecipazione” nell’ambito del progetto “Castrovillari in arte e lavoro” – finalizzato alla  promozione delle tante iniziative di arte e artigianato presenti sul nostro territorio - organizza presso la propria sede  “Felt(ri)..amo”,  esposizione di accessori moda e abiti in feltro e nuno feltro.

Il feltro è una forma di artigianato antichissima; i più antichi reperti giunti fino a noi provengono dall’Asia Centrale e risalgono al I millennio a.C.. In quel periodo l’uomo già conosceva la tessitura, per cui si ipotizza che l’origine del feltro sia anche antecedente a questa data. Infatti  ricordiamo che il feltro deriva dalla lavorazione della lana cardata (non filata), le cui fibre, tramite un processo di umidità, calore e pressione, infeltriscono e si uniscono tra loro.

Cos’è il feltro nel terzo millennio?

Sicuramente una tecnica artigianale in grande evoluzione, quasi una forma “d’arte applicata” quando le fibre della lana incontrano armoniosamente altri materiali quali sete, fibre di banano, di canapa, di bambù………Nascono quindi manufatti unici nel loro genere dai quali è facile rimanere attratti!

Se tutto ciò vi incuriosisce, vi aspettiamo a “Felt(ri)...amo”, mostra a cura di Antonella Di Stefano, che si svolgerà nelle giornate del 2-3-4 dicembre, ore 10.00-13.00, 17.30-21.00, presso la sede di “Solidarietà e Partecipazione”, in via XX Settembre n. 37 (sopra l’agenzia Tecnocasa).

< Precedente   Prossimo >