Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Sport arrow ParteciperÓ il Lattughelle al prossimo campionato?
Skip to content
ParteciperÓ il Lattughelle al prossimo campionato? PDF Stampa E-mail
Scritto da G. Iacobini   
lunedý, 06 agosto 2007 20:18
Il campionato di calcio di Prima categoria potrebbe avere inizio senza il Lattughelle. Stando alle indiscrezioni raccolte negli ambienti sportivi locali, infatti, la società sibarita non avrebbe presentato la relativa domanda d’iscrizione entro il perentorio termine del 18 luglio scorso, fissato come ultimo ed invalicabile dal Comitato calabro della Lega calcio, insieme al versamento della quota d’iscrizione, pari a poco meno di quattromila euro. La difficoltà di trovare conferme ufficiali alla notizia suona come indiretta prova della stessa. Trasformandosi in abile centravanti, dribbla ogni domanda l’allenatore-giocatore Nicola Leone: <<Adesso sono impegnato, ma la richiamerò appena possibile>>, dice mister Leone al cronista, salvo poi trasformarsi in uccel di bosco per il resto della giornata. Non offre speranze il pur cortese segretario del sodalizio sibarita, Gaetano Serrago. <<Sono a conoscenza di quel che si racconta in giro>>, afferma Serrago, <<ma non posso confermare né smentire l’indiscrezione, perché ormai da giugno non seguo più le sorti della squadra>>. Ancor più emblematico il commento di colui che del Lattughelle è, almeno sulla carta, il presidente. Ovvero, il viceparroco di Sibari, don Francesco Faillace. <<Sono dimissionario dallo scorso novembre – rivela – anche se ho mantenuto formalmente l’incarico perché mai, in nessuna riunione, s’è discusso della mia decisione>>. E l’iscrizione al prossimo campionato? <<Cosa vuole che le dica>>, chiosa don Faillace. <<Non ne so niente>>. Insomma, almeno a livello societario, è buio fitto sul destino del Lattughelle. Che a maggio aveva guadagnato a tavolino, dopo lo scontro salvezza perso con il Real Amendolara, la permanenza in Prima categoria. Adesso, però, tutto sembra essere destinato a tornare in discussione. Il campionato inizierà il 23 settembre: se non ci saranno schiarite e miracoli, il Lattughelle non ci sarà.Fonte: Gazzetta del Sud - Gianpaolo Iacobini
< Precedente   Prossimo >