Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Eventi arrow Signori si va "In Scena"
Skip to content
Signori si va "In Scena" PDF Stampa E-mail
Scritto da A.Cavallaro   
mercoledý, 29 dicembre 2010 07:25
ImageLa sera di lunedì 27 dicembre, il maestro Pittelli la ricorderà sicuramente a lungo. L'amico e compagno di studi Dino ha avuto il giusto riconoscimento per il suo impegno letterario. Alla presentazione del suo libro, "In Scena"che avevamo già preannnunciato, erano presenti tutti coloro che lo stimano e lo amano per le sue spiccate doti umane e morali, i relatori sono stati particolrmente accorti a mettere in risalto non solo l'opera ma proprio le caratteristiche peculiari di quest'uomo che ha dedicato l'intera vita lavorativa alla formazione di parecchie generazioni di giovanetti, molti dei quali, ormai uomini e donne maturi erano presenti al suo evento. Si pensava che l'emozione lo avrebbe tradito quando, solo sul proscenio illuminato da un riflettore, ha parlato delle spinte emotive che lo hanno indotto a scrivere le pieces teatrali presenti nel libro, invece, quasi da attore consumato, il suo eloquio è stato fermo, brillante, comprensibile, chiaro e semplice come quando spiegava ai suoi ragazzi qualche poesia o racconto tratti dal "sussidiario".

Bravo Dino, il tuo libro è un bel regalo che hai fatto non solo a chi ti vuole bene, ma al mondo del teatro, perchè le tre commedie sono di un'attualità incredibile, seppur tu le abbia scritte, come hai detto, tra gli anni '70 e '80,  con dei dialoghi pregnanti e pieni di pathos, non vedo l'ora di poter assistere alla loro rappresentazione, magari nello stesso teatro dove se n'è a lungo dissertato.

La relazione del dott. Di Matteo è stata particolareggiata, puntuale e non priva di riferimenti personali, avendo rivestito la funzione di direttore didattico proprio nella scuola in cui Dino insegnava.  L'attore Fabio Pellicori, ha letto alcuni brani del libro con intensità emotiva e con un accento vagamento cosentino che ha "colorito" ulteriormente il testo recitato.
Nell'intermezzo i due chitarristi, Mariangela Bruno e Pierpaolo Morrone, hanno dato prova del loro talento, interpretando magistralmente alcuni brani classici, che sono stati particolarmente graditi dall'attenta platea.

Pittelli
Pitteli durante il suo intervento
Il sindaco di Cassano l'on. Gianluca Gallo nel suo breve saluto non ha mancato di ricordare l'attività politica dell'autore che negli anni '80 rivestiva l'incarico di segretario di sezione e di coordinatore comunale della DC, proprio quando egli iniziava i primi passi nel mondo della politica attiva.

Ottima la conduzione di Elena Ferrari che ha diligentemente svolto il compito affidatole.

Non resta ora che attendere di poter assistere alla rappresentazione delle tre commedie  presenti nel libro alle quali auguriamo tutto il successo che meritano.

Tavolo relatori
da sin. Pittelli,Pellicori,Di Matteo,Ferrari,Lione,Spedicati

(Foto di Giuseppe Martire)

< Precedente   Prossimo >