Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Ambiente e salute arrow Favismo: allergia sibarita
Skip to content
Favismo: allergia sibarita PDF Stampa E-mail
Scritto da G.Iacobini   
lunedý, 29 marzo 2010 13:03

Pitagora
Pitagora
Pare che a Sibari  l’allergia da favismo sia molto diffusa e in percentuali ragguardevoli. Ci mette sull’avviso Gianpaolo Iacobini in un suo interessante articolo comparso sulla Gazzetta del Sud di qualche giorno fa. Dall’articolo si evince che siano stati addirittura i Greci, colonizzatori di queste contrade, a “importare” questa forma di malattia molto diffusa. Tra l’altro pare che anche il grande Pitagora sia stato affetto da questo male e quando si rifugiò a Metaponto in un piccolo tempio per più di quaranta giorni,  essendo il luogo completamente circondato da campi di fave, non poté sfuggire ai suoi persecutori. Avere lo stesso problema del grande filosofo e matematico potrebbe essere anche un titolo di merito se non fosse così fastidioso e pericoloso. (nella seconda parte l'articolo di Iacobini.

 

 

(cliccare quì)

< Precedente   Prossimo >