Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow l'Opinione arrow Grazie Cassano....
Skip to content
Grazie Cassano.... PDF Stampa E-mail
Scritto da T.Cavallaro   
mercoledý, 10 marzo 2010 07:56

Un anno fa decisi di aprire a Cassano centro una filiale della mia attività di agente di viaggi per venire incontro alle necessità dei cittadini di Cassano nel reperire informazioni e prenotazioni di viaggi in treno, autobus, aereo ecc., pensavo di aver fatto cosa gradita ai cassanesi, anche se il ritorno, sotto il profilo squisitamente commerciale è stato veramente poca cosa in questi primi dodici mesi. Nonostante la mia famiglia non fosse d'accordo nel mantenere la filiale che produceva solo costi, ho ritenuto di insistere nell'esperimento anche per non deludere coloro che avevano approfittato dei miei servizi, soprattutto giovani e anziani. Ieri, purtroppo, è accaduto un fatto increscioso. A causa della mia momentanea impossibilità ad uscire di casa per un improvviso stato influenzale, sono stato sostituito dalla mia compagna, che alla chiusura dell'agenzia intorno alle 20,00, quando si è recata nel parcheggio dove aveva lasciato la nostra auto, per tornare a casa a Sibari, ha avuto la spiacevole sorpresa di trovare i pneumatici del lato sinistro tagliati, impossibilitata a tornare ha chiamato me e mio figlio e dopo un paio d'ore, con l'aiuto di un vecchio amico messosi subito a disposizione, sono  riusciti a sostituire le due ruote e a tornare a casa.

Tutto sommato il danno non è molto rilevante, ma devo, purtroppo, constatare che a Cassano la vigliaccheria vige sovrana. Non credo di aver mai fatto male ad alcuno, anzi credo di essere stato sempre particolarmente generoso con tutti, clienti e non, quindi devo interpretare questo gesto come un momento di esagerata”goliardia” o considerarlo come un caldo invito a sgombrare?

Personalmente, a parte qualche vecchio amico d’infanzia, non ho legami di parentela, né grossi interessi in Cassano, potrei, quindi, decidere di lasciar perdere e chiudere la filiale, non per paura, ma semplicemente perché questo paese non merita i miei servizi. Il popolo cassanese si lamenta di continuo per i disservizi e le manchevolezze da parte della pubblica amministrazione e delle forze dell’ordine, ma cosa ha mai fatto per distogliere i malintenzionati dal compiere atti come questo descritto o, peggio, mettere a fuoco un chiosco, un’automobile o addirittura un negozio?  Quante volte si è avuto il coraggio di reagire denunciando i sospetti? 

Non me ne vogliano le persone per bene che hanno usufruito in questi ultimi dodici mesi dei miei servigi, se troveranno la saracinesca chiusa, ma non ho nessuna intenzione, almeno per il momento, di trascorrere le mie giornate per  accogliere con un sorriso magari proprio la persona che ha compiuto questa’atto vile e inqualificabile.

< Precedente   Prossimo >