Skip to content

Sibari

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size    Default color brown color green color red color blue color
Advertisement
Vi Trovate: Home arrow Letteratura arrow Letteratura arrow Buone Vacanze dal Poeta Miani
Skip to content
Buone Vacanze dal Poeta Miani PDF Stampa E-mail
Scritto da M.Miani   
domenica, 09 agosto 2009 07:47
ImageIniziano le vacanze estive, per chi può permettersi di andare in ferie lasciando da parte gli assilli del lavoro. Si sa che agosto in genere porta non solo caldo, mare ma anche tante piacevoli avventure, che al solito durano quanto  il canto delle cicale,  mi auguro che tutto non finisca sempre in una bolla di sapone e che ogni nuovo
rapporto di amicizia e d'amore possa durare all'infinito.
Invio  agli amici del  sito aguri di  vacanze felici per tutti, possibilmente da non dimenticare mai. Al solito allego una mia  poesia.

Le voci sommesse,  afone 

Le voci sommesse afone

Sono lontane dai nostri esseri

Che chiudono gli occhi

Mentre gocce di acro sudore

Bagnano i corpi che languiscono. 

L’attimo che ci sfugge vile

Mentre i corpi ancora lanciano

Spasmi d’amore animaleschi. 

C’è qualcosa che ci spinge

Ogni volta a consumare il tempo

Anticiparlo al domani che perviene. 

Le parole gelano i nostri animi

Si spezzano con scricchiolii vetrosi

Sono senza eco da riascoltare

Senza possibilità di masticarle ruminarle 

Volano via trascinando spore esauste

Senza vita di tempo inutile

Gelide parti di un discorso ormai vuoto

Ghiacciaio ove la solitudine regna. 

Muore così tra noi

Il tempo eterno delle promesse vaghe.

Si spezza frantumato l’arcobaleno

Lasciando il buio insondabile 

Le labbra posano ridenti

L’inevitabile addio sussurrato flebile

senza coraggio senza paure. 

Così dopo anni troviamo

Un soffio d’eterno per rompere

Le nostre strade parallele

Che già corrono divergenti.  

Miani Michele

< Precedente   Prossimo >